Cerca

Alice regina del box office

Il film di Tim Burton incassa 20 milioni di euro in due settimane

Alice regina del box office
L'"Alice in Wonderland" di Tim Burton è la regina del box office per la seconda settimana consecutiva. Il paese delle meraviglie conquista gli italiani neoestimatori del 3D, affezionati alle colorate e fantasiose rappresentazioni del regista americano.

L'ultima pellicola di Burton ha superato i 20 milioni di euro d'incasso (20.193.311 euro) e vanta una media per sala ancora altissima (9,341), seppure in calo rispetto all'esordio (una settimana fa era 12,209), confermandosi prima al botteghino. Il guadagno complessivo è, al momento, di 430 milioni di dollari.

La classifica - Tornando all'Italia, con incassi molto lontani (2 milioni di euro) la new entry "Mine Vaganti" di Ozpetek si piazza comunque secondo, a soli 3 giorni di programmazione nelle sale. Sempre sul podio di bronzo il Martin Scorsese di "Shutter Island". Rispettivamente in quarta, sesta e nona posizione "Percy Jackson e gli dei dell'Olimpo" - tratto dalla saga di Rick Riordan - "Appuntamento con l'amore" di Garry Marshall e "Legion" di Scott Stewart. "Avatar", alla nona settimana di programmazione e con un megaincasso che ormai ha superato i 64 milioni di euro, è scivolato dalla quinta all'ottava posizione. Sempre alto con 14 milioni 751 mila euro l'incasso totale del week end, in calo del 13% però rispetto alla scorsa settimana.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog