Cerca

Sarah Palin, gaffe in tv

Gli ospiti della neoconduttrice protestano per alcune interviste vecchie e non autorizzate

Sarah Palin, gaffe in tv
Sarah Palin debutta come conduttrice televisiva su Fox News, ma il suo esordio è quasi un disastro. L'ex governatrice dell'Alaska e candidata repubblicana alla vice presidenza degli Stati Uniti non è nuova alle gaffe, ma almeno per la prima puntata dell programma "Real American Stories" la neopresentatrice sperava di poterle evitare.

Le proteste
- Le aspettative sono state deluse, quando due degli ospiti in studio, il rapper nero LL Cool J e il cantante country Toby Keith, hanno protestato per la messa in onda di loro vecchie interviste non autorizzate. In particolare il primo ospite si è lamentato perché la registrazione andata in onda risaliva al 2008 e a un'altra emittente ed era stata utilizzata dalla Fox senza il dovuto consenso. Qualche ora dopo le proteste ufficiali del rapper, la rete ha annunciato la cancellazione dell'intervista dal programma. Ma i guai per Sarah Palin non sono finiti. Anche il popolare Toby Keith ha contestato l'inclusione di una sua intervista nel programma. Il musicista ha affermato che le dichiarazioni erano del gennaio 2009 e che non aveva mai incontrato l'ex governatrice. Immediata la seconda cancellazione.

Nuova alla conduzione, la Palin ha già prodotto alcuni reality show che andranno in onda su Discovery Channel e per i quali, secondo la stampa Usa, riceverà un milione di dollari a puntata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • marco53

    28 Luglio 2014 - 15:03

    Ma chi se ne frega! Ne fanno tante nelle nostre TV che non sento la necessità di guardare in casa d'altri.

    Report

    Rispondi

blog