Cerca

Campbell di nuovo furiosa

Questa volta a farne le spese è una giornalista della ABC

Campbell di nuovo furiosa
L'ira di Naomi Campbell è implacabile. Questa volta, a farle saltare i nervi è stata un giornalista della ABC che durante un'intervista le ha chiesto se avesse mai ricevuto un "diamante di sangue" da Charles Taylor, l'ex dittatore della Liberia ora sotto processo per aver commesso crimini contro l'umanità. Pare, infatti, che l'uomo abbia regalato alla top model un bellissimo diamante macchiato del sangue degli schiavi che l'hanno estratto.

"Non ho ricevuto un diamante e non intendo parlarne" ha risposto inizialmente in modo pacato la top model.
Poi, all'insistenza del giornalista, la venere nera ha interrotto bruscamente l'intervista e, alzandosi, ha sferrato un pugno alla telecamera facendola cadere a terra. La sua ultima performance è stata mandata in onda dalla rete durante una puntata della trasmissione World News dedicata alla situazione in Sierra Leone e legata al caso dei diamanti macchiati di rosso.

Pare che la questione sui "blood diamond" abbia già dato delle gatte da pelare alla bella venere nera. Infatti la Campbell, già nei mesi scorsi, si è rifiutata di comparire davanti al tribunale speciale per la Sierra Leone per rispondere a domande che miravano a dimostrare che Taylor era in possesso di diamanti grezzi che utilizzò per finanziare una campagna di terrore nel suo paese tra il 1997 e il 2001.


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • brownbook

    24 Aprile 2010 - 19:07

    Non è vero, non ha dato un pugno alla telecamera, l'ha solo spostata.

    Report

    Rispondi

blog