Cerca

David di Donatello, vincono Bellocchio e L'uomo che verrà

Migliori attori Micaela Ramazzotti e Valerio Mastandrea per La prima cosa bella di Paolo Virzì

David di Donatello, vincono Bellocchio e L'uomo che verrà
L'uomo che verrà di Giorgio Diritti si aggiudica il David di Donatello 2010. Miglior regista è invece Marco Bellocchio per Vincere. Miglior regista esordiente Valerio Mieli con Dieci Inverni. Migliore attrice protagonista Micaela Ramazzotti per La prima cosa bella di Paolo Virzì e migliore attore protagonista Valerio Mastandrea per lo stesso film. I vincitori, votati dai 1592 componenti la Giuria dell’Accademia dei David, sono stati annunciati mentre è in corso la cerimonia di consegna nell’Auditorium della Conciliazione a Roma. 

Tra i premiati anche Francesco Bruni, Francesco Picolo e Paolo Virzì
per la migliore sceneggiatura; Rai Cinema come miglior produttore per L'uomo che verrà. Migliore attrice non protagonista è Ilaria Occhini per Mine Vanganti di Ferzan Ozpetek e migliore attore  non protagonista Ennio Fantastichini. Migliore direttore della fotografia è Daniele Ciprì per Vincere.
Il David per il miglior musicista va a Ennio Morricone per Baaria mentre Jovanotti si aggiudica il David per la migliore canzone originale per Baciami ancora title-track dell’omonimo film di Gabriele Muccino.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog