Cerca

Morgan si congratula con Elio

L'ex dei Blue Vertigo lascia il posto di giudice di X Factor ma resta "al servizio" della Rai: "Ho ancora un contratto"

Morgan si congratula con Elio
E' un Morgan nuovo, pacato e non polemico, quello che commenta la sua uscita da X Factor. Marco Castoldi lascia il posto di giurato della trasmissione a Stefano Belisario, in arte Elio, storico leader di Elio e le storie tese, ma, ricordando che esiste ancora un contratto con mamma Rai, dichiara la sua totale disponibilità ad altri progetti e ruoli. Insomma tutto pur di restare in tv. E se occorre ingoiare il rospo, fare qualche passo indietro ed abbassare i toni, dopo le dichiarazioni sull'uso della droga come antidepressivo, Morgan lo fa: «Ritengo la scelta di Elio molto azzeccata, poiché è una figura adattissima a quel ruolo e in nessun modo mi sento "sostituito" da lui perché porterà una prospettiva diversa e idee certamente originali. Colgo l'occasione per augurargli buon lavoro sapendo che mi farà divertire e si divertirà lui, si divertiranno tutti i telespettatori, e ascolteremo della musica senza dubbio ben scelta, perché la grande musica batte solo sul 2!».

Non tutto è perduto: «Con la Rai ho stipulato un contratto che, ovviamente, intendo rispettare. Si tratta di un accordo che prevede la mia collaborazione con l'azienda in progetti di svariata natura nel corso della sua durata, ma non necessariamente o solamente la versione italiana di X Factor, show di cui ho seguito fin dagli esordi tutta la parabola e al quale quindi sono molto legato. Non essendo stato risolto quindi l'accordo, per la Rai intendo restare disponibile per altri progetti musicali o di argomento affine, metto al servizio dell'azienda di stato quella esperienza e professionalità che probabilmente hanno avuto parte nel donare a questo programma un che di peculiare e speciale (Simona Ventura direbbe "cult"), a mio parere, almeno rispetto a quanto siamo abituati a vedere nei vari altri talent show, nella direzione della qualità ma anche di successo di pubblico».  Infine, sulla trasmissione, Morgan aggiunge: «Davvero ho uno sguardo positivo su questa esperienza anche se mi ha tenuto lontano dal mio naturale ed artigianale rapporto con la musica, con la composizione e la produzione».

L'abbandono da parte dell'ex dei Blue Vertigo era prevedibile dopo le rivelazioni sull'uso della droga come antidepressivo che sono costate al cantante la partecipazione al Festival di Sanremo e la sicurezza della patria potestà sulla figlia Anna Lou. L'intervista rilasciata a "Max" ha scatenato la reazione di dirigenti Rai e dell'ex moglie Asia Argento, ma ha anche portato Morgan lontano dalla giuria della trasmissione musicale di Raidue. Il successore designato è Elio. Accanto a lui ci saranno sicuramente Mara Maionchi e forse Claudia Mori e un quarto giudice per il quale si fanno i nomi di Omar Pedrini, Roberto Vecchioni ed Enrico Ruggeri.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog