Cerca

Primo tapiro d'oro per Renzo Bossi

Staffelli gli consegna il premio per uno scoop rosa che ritrae la presunta fidanzata con Balotelli

Primo tapiro d'oro per Renzo Bossi
Dopo l’incoronazione delle urne di Brescia che lo hanno spedito dritto dritto al Pirellone, questa sera Renzo Bossi, il figlio del senatur leghista, riceverà da Valerio Staffelli un altro riconoscimento sicuramente meno impegnativo. L’inviato di Striscia la Notizia, infatti, è andato a caccia del giovane politico lombardo per premiarlo con un tapiro d’oro.

Questa volta la consegna del prestigioso premio ideato dal programma di Antonio Ricci sarebbe motivata da uno scoop di gossip che ritrarrebbe la presunta fidanzata del figlio del leader della Lega Nord in compagnia del calciatore nerazzurro Mario Balotelli.
Ma il giovane delfino del leader leghista non ci sta: trota sì, cornuto no di certo.
"E' una montatura di qualche giornale che voleva vendere qualche copia in più. Non è così. Quella non è la mia fidanzata. Non è lei. La conosco, siamo amici. E’ una ragazza di Brescia che ha un bar. Io sono un uomo libero".
E del rapporto e delle lusinghe rivolte alla giovane collega del PdL Nicole Minetti, Bossi Junior non si scompone sulle sue stesse dichiarazioni dei giorni scorsi ("Se è intelligente quanto è bella, penso che faremo grandi progetti insieme").
"Ci sarà un rapporto di lavoro per cinque anni. Spero che con un altro giovane consigliere regionale si possano fare grandi progetti per i giovani".
Tuttavia Renzo Bossi non rifiuta il dorato tapiro.
"Lo prendo volentieri, perché lo aggiungo alla collezione di famiglia, visto che anche mio papà lo ha ricevuto qualche anno fa".
Viste le premesse e l'attenzione mediatica rivolta alla "Trota", il giovane Renzo ha tutte le opportunità per superare il padre; di questo si può star sicuri.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog