Cerca

The Blues Brothers spengono le prime 20 candeline

Il 16 giugno 1980 usciva lo storico film. Anche l'Osservatore Romano lo celebra come grande opera cattolica

The Blues Brothers spengono le prime 20 candeline
“Il 16 giugno 1980 usciva negli Stati Uniti “The Blues Brothers” e fu quasi subito leggenda”.  L'anniversario è ricordato dall’Osservatore Romano che, in una nota siglata dal suo direttore Giovanni Maria Vian, partendo dalla domanda se si tratti di un film cattolico, arriva alla conclusione che, “stando ai fatti”, lo sia. Il professor Vian ricorda che “i fratelli Jake ed Elwood Blues sono infatti cresciuti nell’orfanotrofio intitolato a sant'Elena e alla santa Sindone, governato dalla terribile ma a suo modo affettuosa Sister Mary Stigmata, detta la Pinguina, e ora a rischio di sopravvivenza per cinquemila dollari di tasse non versate. Ma per i due quella istituzione cattolica è tutta la loro famiglia e decidono di salvarla a ogni costo con i suoi piccoli ospiti”, cominciando quindi la loro “missione per conto di Dio”. Che alla fine riuscirà, consegnando “alla storia del cinema e della musica un film memorabile. Stando ai fatti, cattolico”.
Non è la prima volta che l’Osservatore, diretto da Vian, compie originali opere di “rilettura” e rivalutazione  di generi, opere, autori tradizionalmente “lontani” da matrici religiose o comunque spesso bollate negativamente dalla cultura cattolica. Come l'eroe dei fumetti Tex Willer, i Beatles e Bruce Springsteen.

di Caterina Maniaci

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • micheledefeo

    16 Giugno 2010 - 11:11

    Credo che le candeline debbano essere 30...

    Report

    Rispondi

blog