Cerca

Jennifer Aniston vittima dello stalker. E' stato arrestato

Il 24enne Jason Payton è ossessionato dall'attrice. La seguiva in ogni suo spostamento fino all'ultimo gesto: una dichiarazione d'amore incisa sull'auto

Jennifer Aniston vittima dello stalker. E' stato arrestato
Mentre l'affascinante Jennifer Aniston si trovavava a Londra per presentare la nuova fragranza che porta il suo nome, lo stalker, Jason Payton, che la perseguita ormai da tempo, ha colpito ancora. E, questa volta, lo ha fatto proprio sotto l'abitazione dell'attrice.
L'automobile della Aniston è stata infatti incisa con la scritta, a caratteri cubitali, "Amo Jennifer Aniston".
E l'artefice della dichiarazione è stato proprio Peyton, il 24enne, ossessionato dall'affascinante attrice, tanto da arrivare a seguirla e monitorarla nei suoi spostamenti.
Fortunatamente il ragazzo è stato arrestato dalle forze dell'ordine.

Peyton è stato definito dagli agenti "uno stalker con gravi problemi mentali", che ha portato avanti, fino a oggi, la sua delirante "missione": quella di trovare Jennifer Aniston, con la quale ha da sempre creduto di avere una relazione, per sposarla.
Il 24enne è inoltre stato trovato dalla Polizia in possesso di numerosi oggetti appuntiti e taglienti, che- a detta di Payton- gli sarebbero serviti per incidere il suo "amore" all'attrice.
Dopo essere stato catturato e ammanettato, lo stalker è stato trasferito immediatamente in un ospedale psichiatrico e, in base a quanto deciso dall’ordine restrittivo, Peyton dovrà stare a debita distanza da Jennifer Aniston, dalla sua casa e dal luogo di lavoro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog