Cerca

Sgarbi con una porno diva al Festival di Venezia

A svelare la strana coppia era stato uno scoop fotografico. I due sono i più chiaccerati della passerella

Sgarbi con una porno diva al Festival di Venezia
Sul red carpet del Festival del Cinema di Venezia (Guarda la gallery) non sfilano solo grandi film ma anche vip e gossip. A fare la parte del leone in questa edizione della manifestazione è Vittorio Sgarbi, sempre molto vicino alla pornostar Vittoria Risi in un sensuale abito color canarino dalla scollatura accattivante.

A svelare la strana coppia era stato uno scoop fotografico di Novella 2000.

Che sia stato un impegno professionale a unirli? Nessuno ancora lo sa di preciso. Sgarbi, soprintendente della Biennale d’Arte del capoluogo veneto, infatti, aveva annunciato una settimana fa che la sexy attrice avrebbe posato nuda tra i quadri del Giorgione esposti a palazzo Grimani. In attesa del debutto “artistico” della Risi, la cui data non èa ncora stata definita, i due innamorati potranno essere ammirati al Lido tra sorrisi e sguardi ammiccanti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • nicola.guastamacchiatin.it

    10 Settembre 2010 - 22:10

    Solo a codesti soggetti piace che la stampa non possa fotografare il loro scostumato modo di vivere, in modo che le persone non vengano mai a conoscere quanto sono incivili.

    Report

    Rispondi

  • peroperi

    04 Settembre 2010 - 00:12

    D'accordo Ubik , io non sono stato carino con la Bindi ma neanche lei è carina per me. GFP

    Report

    Rispondi

  • ubik

    03 Settembre 2010 - 18:06

    Era sottinteso, la sinistra c'entra sempre... Potevano leggere le poesie di bondi pertutta la sera, sai che spettacolo... :)

    Report

    Rispondi

  • veneziana49

    03 Settembre 2010 - 18:06

    Non mi sorprende affatto questa notizia, in quanto a presenze scadenti la pornostar non è l'unica alla mostra del cinema di Venezia anzi c'è la ressa! Una delle edizioni della mostra più scadente del solito! Questo è il risultato dell'arte cinematografica gestita dalla sinistra!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog