Cerca

Oscar, candidato La prima cosa bella

Il film di Paolo Virzì è stato scelto a rappresentare l'Italia agli Oscar. L'ultimo italiano a ricevere la statuetta è stato Benigni

Oscar, candidato La prima cosa bella
‘La prima cosa bella’ di Paolo Virzì passa la prima selezione e vola verso gli Oscar. L’Anica, tra i 10 autocandidati, ha deciso che sarà la pellicola di Virzì a rappresentare l’Italia alla premiazione di Los Angeles. Il film con Valerio Mastandrea, Micaela Ramazzotti e Stefania Sandrelli sarà esaminato dalla commissione della ambita statuetta, l’Academy Award, insieme alle produzioni cinematografiche degli altri Paesi del mondo. Il 25 gennaio 2011 si sapranno i titoli definitivi dei cinque candidati alla sezione ‘miglior film in lingua non inglese’.

A gennaio, all’uscita di ‘La prima cosa bella’, il regista aveva precisato che non era una storia autobiografica. “Ho pescato nel vissuto e sono ritornato nella mia Livorno per girarlo, ma solo per il desiderio di far pace con la vita in un momento in cui in questo Paese ci si sente come in esilio, per lo strano desiderio di ritrovare una patria che non avverto più".

L’anno scorso, l’Anica aveva proposto ‘Baaria’ di Giuseppe Tornatore che non era riuscito a superare le selezioni dell’Academy.


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog