Cerca

Usa, in sala il film su Facebook

Si chiama The Social Network ed è gia in testa alle classifiche americane. In Italia arriverà il 12 novembre

Usa, in sala il film su Facebook
Grande successo negli Usa per The Social Network, il film sulla storia del fondatore di Facebook, Mark Zuckerberg. Merito anche del fascino dell’attore protagonista, il cantante Justin Timberlake? Forse ma il bel faccino non basta a motivare i 23 milioni di dollari di incassi nel weekend d’esordio. La pellicola è in testa al box office americano.

The Social Network è stato anticipato da varie polemiche sulla storicità della trama. Polemiche che non si placano neanche ora. Matt Cohler, uno dei primi dipendenti di Facebook, dopo aver visto The Social Network, ha parlato di una “favoletta da Hollywood” e ha precisato che il ritratto della compagnia e di Zuckerberg è “semplicemente sbagliato”. D’accordo vari critici americani come Roger Ebert e Manohla Dargis.
“Il film non spiega il concetto di ‘social networking’ e l’effettivo uso di Facebook” ha detto il giornalista Jose Antonio Vargas dell’Huffington Post. “Non fa nessuno sforzo per capire veramente il fenomeno - ha aggiunto il blogger Jeff Jarvis – “Dice che Internet non è una rivoluzione, ma la creazione di un qualche strano uomo-macchina”.

Molti dentro la macchina di Hollywood continuano però a credere nella pellicola. Dicono che The Social Network è ben scritto, ha una buona regia (David Fincher, autore di Il curioso caso di Benjamin Button) e ottimi attori. Tutte carte da giocare per la corsa all’Oscar.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog