Cerca

Sanremo, accordo con Morandi

Il Cda ha dato l'ok alla conduzione del cantante. Con lui Belen Rodriguez, Elisabetta Canalis e la coppia Luca e Paolo

Sanremo, accordo con Morandi
Niente paura, Gianni Morandi condurrà Sanremo. Il Cda della Rai ha appena dato il via libera al progetto per il festival 2011. Nel cast Belen Rodriguez, Elisabetta Canalis e Luca e Paolo de 'Le Iene'.

Il cantante, dopo i ritardi, i tentennamenti e le indecisioni da parte della tv di stato, aveva rinunciato al compito affidatogli. Lo aveva fatto in una lettera scritta dal direttore artistico Gianmarco Mazzi al direttore di Raiuno, Mauro Mazza."Caro Direttore - si leggeva nella nota - a malincuore sono costretto a comunicarti che il progetto artistico per Sanremo 2011 a cui, come noto, stavo lavorando da maggio scorso, non è più realizzabile. Mi dispiace perché‚ ho creduto all'idea e lavorato all'intero progetto di spettacolo con impegno ed entusiasmo ma non è facile tenere artisti importanti (e manager) coordinati e motivati per un tempo così lungo".

I fatti-
I contatti con Morandi risalirebbero ancora al mese di giugno. Il cantante si è subito detto interessato, a una condizione: poter avere al suo fianco le due regine dello star system italiano e internazionale Elisabetta Canalis e Belen Rodriguez e assieme, come controcanto, alla coppia «comica» Luca e Paolo prestata per l'occasione da «Le iene». D
 
La risposta di Mazza - Il direttore di Raiuno non vuole perdere Morandi. "Leggo la lettera di Mazzi come un allarme sui ritardi che si sono accumulati attorno al progetto, che ho condiviso in toto e nel quale mi riconosco in pieno. Sono convinto che se l'azienda, sia pure con ritardo, dice che il progetto è giusto, si possa ripartire recuperando il rapporto con Mazzi e Morandi. Spero che si possa accelerare nelle prossime ore". Così il direttore di Raiuno, Mauro Mazza, si mostra ottimista sulla possibilità che la trattativa con con Gianni Morandi e Gianmarco Mazzi per il festival di Sanremo 2011 non si interrompa definitivamente.

L'appello di Masi -
Per Gianni Morandi si muove anche il direttore generale della Rai, Mauro Masi. Dopo la letteraccia dove si comunica la decisione di rinunciare "alla conduzione del Festival" (recapitata questo pomeriggio), Masi si è subito messo in moto e ha proclamato "Il progetto Sanremo è operativo e va avanti". Masi spiega: "Stiamo lavorando per realizzare un Festival della Canzone Italiana - ha sottolineato il Dg - che sia all'altezza dei successi ottenuti nelle ultime due edizioni. Per questo rinnovo a Gian Marco Mazzi, che oggi mi ha inviato una lettera, la mia stima e la mia fiducia nel portare avanti il lavoro iniziato da mesi".
Domani il Direttore di Rai 1 Mauro Mazza, come programmato da giorni, illustrerà al Consiglio di Amministrazione i dettagli produttivi ed editoriali della prossima edizione del Festival della Canzone Italiana.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • RUGIA

    07 Ottobre 2010 - 12:12

    CHE LA RAI SIA DIVENTATA DI SINISTRA CE NE ERAVAMO ACCORDI DA MO '.... MORANDI " IL COMUNISTA "CONDURE SANREMO A SEGUIRE LE MIGNOTTE . CHE SPETTACOLO . CON I PROFESSIONISTA BRAVI , SERI, COMPETENTI ......PER FORTUNA IL CANONE NON LO PAGO !!!!MM

    Report

    Rispondi

  • ladyalgy

    07 Ottobre 2010 - 09:09

    Come ha giustamente detto qualcuno: "visto che ad essere intelligenti anzichè solo belle ci si guadagna???".... o no.....

    Report

    Rispondi

  • ubik

    06 Ottobre 2010 - 18:06

    Sarò padrone di spendere i miei soldi come mi pare?

    Report

    Rispondi

  • alexpuzer

    06 Ottobre 2010 - 18:06

    cmq mi fanno **** tutti anche a me.ma proprio belen la salverei almeno e bona min.... se he bona speriamo non arrivi mia moglie.acqua in boca

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog