Cerca

Torna il Grande Fratello, ci sono anche un gigolò e il figlio di un camorrista

È andata in onda la prima puntata del reality di Canale 5 condotto da Alessia Marcuzzi

Torna il Grande Fratello, ci sono anche un gigolò e il figlio di un camorrista

Prima puntata del Grande Fratello 11 lunedì 18 ottobre. Tante le novità, come annunciato dal direttore di Canale5 Massimo Donelli, nel cast e nella casa soprattutto. I concorrenti vivranno in un ambiente molto grande e per molto più tempo rispetto allo scorso anno. Si conferma per la sesta edizione conduttrice del reality Alessia Marcuzzi, che anche quest'anno sarà affiancata in studio da Alfonso Signorini. I concorrenti - "Il gruppo di ragazzi di quest’anno è cosmopolita - annuncia la Marcuzzi - hanno viaggiato molto e conoscono le lingue. Da mercoledì sono chiusi in un albergo. Le donne sono molto vivaci e forti con una bella parlantina: mi auguro vinca una donna. Nelle mie edizioni hanno vinto sempre uomini. I provini continueranno per tutta la durata del 'GF'". In tutto ben 16 concorrenti - 8 uomini e 8 donne -, ma questo non è il numero definitivo degli inquilini: fino all’ultimo molti dei prescelti non sanno dell’ingresso che vivranno come una sorpresa. Tra i concorrenti l’italo giapponese Andrea, l’amante delle bretelle David, una napoletana tutta pepe, una salentina doc e un 36enne cassintegrato che per mantenersi fa il "gigolò". E ancora una disoccupata, una speaker radiofonica e un imprenditore musicale. Confermato l’ingresso di un giovane salernitano, commesso in un negozio di Napoli, che cerca il riscatto per la propria famiglia, essendo il figlio di un camorrista. Non entrerà nella prima puntata l’ex seminarista; mentre potrebbe entrare da subito il Cavaliere di Malta.
La più piccola concorrente ha 21 anni, mentre il più grande ne ha 37. Alla rosa degli inquilini scelti ne sarà aggiunto uno eletto dal popolo della Rete tra un gruppo di 50 selezionato dagli autori. Non esclusi anche per quest’edizione gli "scambi" con i GF di altre nazioni, come l’anno scorso con il Gran Hermano. In palio 250 mila euro.



Cast in progress - L’undicesima sarà un’edizione all’insegna del "cast in progress". Dopo il record dello scorso anno di 134 giorni, infatti, il Grande Fratello promette di durare ancora più a lungo e, per questo, non solo potrebbero esserci inquilini "occasionali" ma i provini non si fermeranno mai: il web casting, infatti, resterà sempre attivo: dal 3 settembre 2010 fino alle ore 24 del 15 dicembre 2010, accedendo al sito grandefratello.mediaset.it sarà possibile postare il proprio provino on line.

La Casa - Nella Casa del Gf11 tutto è nuovo, dall’accesso alla fatidica Porta Rossa (i concorrenti dovranno percorrere una lunghissima scalinata, alta più di 10 metri) agli interni più grandi ed ecologici, con materiali riciclati, nel pieno rispetto dell’ambiente. Oltre 1.600 metri quadrati la superficie complessiva. Molto luminosa, piena di vetrate. Gli spazi ampi sono tutti collegati tra loro, come in un grande open space. Ogni stanza, a esclusione delle due camere da letto, affaccia sul giardino esterno, la cucina ha le pareti di cristallo, mentre il soggiorno, che comprende la zona piscina, è dotato di un divano lungo circa 16 metri e di un caminetto (con fiamme virtuali). Due stanze con letti matrimoniali e pareti in vetro danno la sensazione di dormire immersi nel verde o sospesi nel cielo. Altra novità la zona bagno: una sorta di Spa, con le docce che daranno direttamente sul giardino.E poi stanze segrete e altamente tecnologiche. Torna il Tugurio, ma completamente rinnovato.

Dopo la puntata ci sarà lo "spogliatoio", con il live della cena dei concorrenti e i commenti alla puntata. Ma già dal secondo appuntamento del 25 ottobre, si frapporrà tra i due momenti (trasmissione e live dalla casa) anche Mai dire Grande Fratello con l’irriverenza della Gialappa's. 

Nella prima puntata ci sarà un omaggio "sobrio "dedicato a Pietro Taricone.

La nuova stagione sarà estremamente digitalizzata perché in campo con la rete ammiraglia scendono anche La5, Mediaset Premium e Facebook dove possono essere postati i provini.

Codacons e Associazione Utenti Radiotelevisivi protestano per l'ingresso del figlio di un camorrista. "Oramai la produzione del GF ci ha abituato a situazioni forti e alla scelta dei concorrenti basata su storie personali 'ad effetto', in grado di far parlare e generare scandalo. E anche per l’edizione di quest’anno, non ha voluto deludere: stasera farà il suo ingresso nella casa il figlio di un uomo con pesanti precedenti penali per associazione camorristica. Riteniamo sbagliato non il far partecipare ad un programma televisivo un concorrente che presenta una tale situazione familiare, bensì la spettacolarizzazione della parentela con un soggetto camorrista, evidentemente finalizzata ad attirare l’attenzione dei mass media e dei telespettatori, ben consci che un reality show di questo tipo ha fatto il suo tempo e senza storie forti non reggerebbe la sfida dell’audience. Ci chiediamo quale sia al riguardo l’opinione dei parenti delle vittime della camorra, e se la scelta del GF possa urtare la loro sensibilità".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • COCCINELLA

    20 Ottobre 2010 - 11:11

    CHE SCHIFO...PURE IL FIGLIO DI UN CAMORRISTA! CHE VERGOGNA E C'è CHI SI SPACCA LA SCHIENA IN MINIERA!

    Report

    Rispondi

  • Enrico6.3

    19 Ottobre 2010 - 13:01

    Se i mafiosi siedono in posti di potere politico, perchè non al G.F.? Che cavolo di Paese, se non fosse che ormai ho messo radici "lunghe" espatriavo in Africa, paese meno da 3^mondo.

    Report

    Rispondi

  • ladyalgy

    19 Ottobre 2010 - 10:10

    certo che siamo ben messi.... fra grandefratello, amici, fattorie e isole,(ne sto dimenticando sicuramente 6 o 7) la TV è diventata una cosa insopportabile.... e sky gode..... si perchè se voglio vedere qualcosa di diverso (qualche telefilm, qualche avvenimento sportivo che non sia "pallone"), devo pagare l'abbonamento a sky..... non c'è una libreria nel raggio di 40 chilometri...... VERO, NON STO SCHERZANDO!!!!!!! quindi anche leggere mi è difficile.... (a me che piace... figuriamoci ai "nuovi intellettuali da reality" del 3° millennio.....)

    Report

    Rispondi

  • ubik

    19 Ottobre 2010 - 10:10

    con i lassativi è un fenomeno

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog