Cerca

Londra, Harry Potter: il mondo in piazza per il mago di Hogwarts

A Londra per la prima di "I Doni della Morte" arrivano fan da tutti i continenti. L'ultimo episodio della saga uscirà il prossimo luglio

Londra, Harry Potter: il mondo in piazza per il mago di Hogwarts

A Londra, precisamente a Leicester Square, è stato allestito il red carpet per la prima mondiale, del penultimo Harry Potter, intitolato "I Doni della Morte". Il film arriva al debutto però con una coda di polemiche. Infatti, la settima e ultima puntata della saga del mago Hogwarts, è stata tagliata, con la seconda metà che uscira il prossimo luglio. Le "accuse" sarebbero quelle di aver voluto dividere quello che era un unico film, per una questione prettamente economica, quindi legata agli introiti. I produtori invece dichiarano che sarebbe stata solo una questione legata alla lunghezza eccessiva del film.

Grande attesa - Tuttavia, nella capitale inglese c'è un grandissimo entusiasmo per la prima di Harry. Fan da tutto il mondo hanno attraversato il globo per ritrovarsi a Londra sotto due megaschermi giganti che proiettano in continuazioni immagini da Harry Potter e i Doni della Morte: "Non mi sarei persa questa prima per nessuna cosa al mondo, anche se preferisco i libri ai film" ha dichiarato Kathleen, irriducibile fan canadese che sta finendo un master in Gran Bretagna e per sbarcare il lunario vende biglietti in un cinema: lei, come tutti gli altri, sta da ore sotto la pioggia e il vento solo per vedere Ron, il suo favorito. Una squadra di romeni travestiti da streghe, una sezione dagli Stati Uniti con lo striscione "America Loves Harry", un altro gruppo di messicani sbarcati ieri l'altro a Londra aspettano con trepidazione l'arrivo di Harry, Ron e Hermione e perchè no, magari anche di J.K. Rowling, la donna che ha reso possibile tutto questo con la bacchetta magica della sua fantasia.  Non mancano nemmeno le star all'appuntamento, c'è infatti il cast completo di X-Factor, sportivi, stelline - che sfilano sotto i riflettori tra cartelli che inneggiano "I am Serious for Sirius".

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog