Cerca

Russel Crowe "geloso" di Sienna Miller

Magra e bella, via dal set di Nottingham

Russel Crowe "geloso" di Sienna Miller
La gelosia è donna? Macchè. O per lo meno, non solo. E a dimostrarlo questa volta è l'attore Russel Crowe, protagonista del 'giallo' in atto sul set di "Nottingham".
L'attrice Sienna Miller ha infatti inspiegabilmente lasciato le registrazioni della pellicola, nuova versione cinematografica della leggenda di Robin Hood diretta da Ridley Scott e con Russell Crowe, appunto. E dietro questo improvviso abbandono, si vocifera, ci sarebbe proprio lo zampino dell'attore australiano, nei panni sia del famoso ladro sia dello sceriffo di Nottingham. Ancora appesantito dopo le riprese di 'Nessuna verità', Crowe avrebbe preteso al suo fianco, nel ruolo di Lady Marian, un'attrice meno bella e magra della splendida Sienna.
Secondo quanto riportato sul New York Post, e stando alle parole di un addetto ai lavori, Crowe avrebbe anche preteso una nuova stesura dello script del film, che avrebbe dovuto essere incentrato sul triangolo amoroso fra Lady Marian lo Sceriffo e Robin Hood e si è invece trasformato in una celebrazione dell’ego dell’attore.
Questo è solo l'ennesimo intoppo nella lavorazione del tormentato Nottingha, la cui produzione continua a essere rinviata per problemi di varia natura, difficoltà nel reperire il budget necessario e riscritture della sceneggiatura. La partenza delle riprese è attualmente prevista per marzo. Il film verrà girato interamente in Inghilterra. Sempre se si riesca a reperire in tempo una Lady Marian adeguata per lo Sceriffo Russell Crowe.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog