Cerca

Tornano le burle di "Scherzi a parte"

Tra le vittime la sorellina Alessia Marcuzzi

Tornano le burle di "Scherzi a parte"
Claudio Amendola il mattatore, Teo Mammucari la vena ironica, Belen Rodriguez nei panni di lady bellezza: è un trio inedito quello che condurrà l'undicesima edizione di 'Scherzi a parte'. in onda da giovedì 29 gennaio alle 21.10 su Canale 5. L'undicesima edizione del popolare programma del Biscione coniugherà vari ingredienti: varietà, colpi di scena, divertimento e spettacolo. Mal cuore della trasmissione resteranno comunque gli scherzi: una sessantina quelli girati fino a questo momento. Tra le vittime, il ministro delle pari opportunità Mara Carfagna, l'attore Gerard Depardieu, il pugile Clemente Russo, la conduttrice del Grande Fratello Alessia Marcuzzi, il cantante Gigi D'Alessio e la schermidora pluripremiata Valentina Vezzali. E ci sarà anche lo scherzo a un uomo politico "pesante", rivela Mammucari. Il quale politico tuttavia non ha ancora firmato la liberatoria per la messa in onda.
Da quest'anno inoltre i telespettatori potranno partecipare allo show da casa, filmando il proprio scherzo e inviandolo al sito www.scherziaparte.mediaset.it. L'autore del video più votato sarà invitato in studio ad assistere al programma. "Scherzi a parte era il tassello mancante alla grande offerta di palinsesto di Canale 5", ha affermato Massimo Donelli direttore di Canale 5. "Dopo 'Striscia la notizia', 'Grande Fratello', e 'Amici', anche con 'Scherzi a parte' siamo lieti di offrire al pubblico un giovedì molto forte, dopo un eccellente inizio di palinsento registrato con 'Il diavolo veste Prada' di ieri sera".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog