Cerca

Tenta ricatto a John Travolta

Arrestata senatrice Bahamas

Tenta ricatto a John Travolta
L'inchiesta sul presunto tentativo di estorsione ai danni del divo del cinema John Travolta sembra giunta a una svolta: tre persone sono state arrestate dalla polizia delle Bahamas. Dopo la morte improvvisa del figlio di 16 anni, Jett, avvenuta il 2 gennaio scorso mentre la famiglia era in vacanza alle Bahamas, due persone avevano infatti contattato l'attore americano chiedendogli milioni di dollari in cambio di foto che ritraevano il figlio a bordo di un'ambulanza che lo portava in ospedale. Il ragazzo, figlio di Travolta e Kelly Preston, soffriva della sindrome di Kawasaki ed era stato trovato privo di conoscenza nella sua casa a Old Bahama Bay.
Secondo quanto riportato da 'E!Online', una senatrice ed un ex ministro del Turismo sono coinvolti nell'inchiesta: la senatrice Pleasant Bridgewater è stata arrestata e interrogata mentre altre due altre persone sono state arrestate nell'ambito della stessa inchiesta. Si tratterebbe del conducente di un'ambulanza e di un ex ministro del Turismo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog