Cerca

Il Festival di Morandi si apre sottotono. Tatangelo e Oxa vanno al ballottaggio

Monologhi politicamente scorretti di Luca e Paolo, ma la noia imperversa nella serata. Impacciate Belen e Canalis

Il Festival di Morandi si apre sottotono. Tatangelo e Oxa vanno al ballottaggio
E' iniziata la prima serata del 61esimo Festival della Canzone Italiana di Sanremo. Libero-news.it seguirà in diretta tutte le cinque serate del Festival. Nei commenti anche voi potete dire la vostra sui conduttori di questa edizione della kermesse (Gianni Morandi, Elisabetta Canalis, Belèn Rodriguez, Luca e Paolo) ma anche sulle canzoni in gara, gli ospiti, le curiosità e quant'altro. Perché.... Sanremo è Sanremo!


00:28 - A domani con la seconda diretta dal Festival! Buona notte!

00:26 - La prima puntata del 61esimo Festival di Sanremo finisce qui. Eliminate, per ora, le due Anna: la Tatangelo e la Oxa. Andranno al ballottaggio, potranno essere ripescate. Stasera, però, ha vinto la noia: un po' di emozione, tutti impacciati, i cinque non sono apparsi così affiatati tra di loro. O meglio, sembravano "obbligati" a far finta di esserlo. I monologhi di Luca e Paolo scateneranno un mare di polemiche, com'è giusto che sia. 

00:23 - Gianni Morandi legge un messaggio circa il televoto: la Rai potrebbe squalificare la canzone "premiata" da troppi voti, magari emessi tramite call center. Gli spettri di Pupo e Filiberto si abbattono sull'Ariston, e la Rai corre ai ripari. Luca e Paolo salutano Giuliano Sangiorgi dei Negramaro, che sta per subire un intervento alle corde vocali.

00:22 - Le due canzoni potranno essere ripescate, ci sarà un ballottaggio a cui parteciperanno i brani eliminati. La Canalis s'era schierata, dichiarando il suo tifo per la Tatangelo.

00:21 - Non ammesse alla finale di mercoledì Anna Tatangelo e Anna Oxa.

00:20 - Max Pezzali, Anna Oxa e Anna Tatangelo: sono le tre i cantanti che rimangono. Tra loro uno solo passa il turno.

00:19 - Le ultime due canzoni che passano il turno. Salvo Davide Van De Sfroos.

00:17 - Patty Pravo resta in gara.

00:17 - I La Crus sono salvi.

00:16 - L'ottava canzone che passa è quella di Nathalie.

00:15 - Anche Al Bano va al prossimo turno.

00:14 - Salvi anche Luca Barbarossa e Raquel Del Rosario.

00:13 - Pronostico, per ora, rispettato: passano Emma e i Modà.

00:12 - Si salvano anche Giusy Ferreri e Roberto Vecchioni (l'Ariston tifa chiaramente per il "Professore").

00:10 - Ecco i primi cantanti che restano in gara: Tricarico e Luca Madonia con Franco Battiato.

23:59 - Belen ringrazia Zotto, gli dice "che spettacolo!" e poi chiede conferma al papà, seduto in platea. E fu così che Belen si lasciò andare a tarallucci e vino. Arriva la busta coi risultati (finalmente).

23:57 - L'Argentina domina. Ma non grazie a Belen, bensì con Miguel Angel Zotto che balla un sensualissimo e intenso tango con la sua compagna (nella vita e nel ballo). Il momento più vivace da tre ore a questa parte. 

23:51 - "Ormai basta dire 'Berlusconi' che la gente inizia a ridere!". La domanda sorge spontanea: se non ci fosse stato Berlusconi, Luca e Paolo avrebbero fatto i comici? Evidentemente no.

23:47 - Ancora Luca e Paolo. Ricordano la prima visita a casa Morandi. "C'erano Masi, Mazza e Mazzi (rispettivamente dg Rai, direttore di Raiuno e direttore artistico del Festival). Poi è arrivata Belen: tutte le mazze in piedi". Battute di questo tipo, insomma. 

23:41 - Elisabetta Canalis e Gianni Morandi ballano il twist di Pulp fiction sulle note di You never can tell di Chuck Berry. Fantasia, portami via. John Travolta e Uma Thurman ci mancano tantissimo, alla fine di questa prima puntata ci rivediamo ben volentieri il film. Clip di presentazione dei Giovani, la cui gara inizia mercoledì.

23:39 - Lo diciamo ora, in tempi non sospetti. I brani che abbiamo preferito, fino ad ora, sono quelli dei La Crus, di Vecchioni, della Ferreri, di Tricarico e di Nathalie. Sufficienti anche Van De Sfroos, Madonia e Battiato, Pezzali e Pravo. Sugli altri giudizio sospeso fino alla prossima esibizione.

23:35 - Era l'ultimo cantante in gara. Il brano è nel tipico stile del suo repertorio. Gianni Morandi dà la pubblicità, e ancora una volta dice "Stiamo uniti". Un saluto non casuale nell'anno del 150esimo.

23:34 - Accenni quasi arabeggianti per Al Bano. Canta: "Amanda è libera come una rondine. E' serena e fragile, è giusto alla sua età. Ora può vivere nella nuova realtà".

23:31 - Ultimo cantante in gara è Al Bano. Canta "Amanda è libera". Il pubblico in Teatro lo adora.

23:28 - Gran bella voce, non c'è dubbio. Il testo, come per il suo primo singolo pubblicato dopo lo show di Raidue, deve essere letto e riletto. Giudizio sospeso fino alla prossima esibizione.

23:24 - Arriva la vincitrice di XFactor 4, Nathalie. Quanto ci aveva sorpreso durante il talent. A Sanremo canta e suona al pianoforte la sua "Vivo sospesa".

23:23 - Bellissima, Belen, non c'è dubbio. Ma anche col tango lo spettacolo non decolla. 

23:19 - Il tango di Belen. Balla con Miguel Angel Zotto, una delle istituzioni nel tango a livello mondiale.

23:15 - Luca e Paolo fanno una serie di paragoni tra Morandi e Silvio Berlusconi. Trovano talmente tante somiglianze tra i due che concludono questa gag dicendo: "Minchia, lui è Piergianni!". Comicità a senso unico. Peraltro, pure noiosa.

23:13 - Qualche stecca per Patty Pravo, ma ha una eleganza innata e le perdoniamo tutto. La canzone è intensa e raffinata.

23:10 - Arriva Patty Pravo, con un'acconciatura anni '50. "Il vento e le rose". Curiosità: in questo momento, su Twitter, "Max Pezzali" è tra gli argomenti principali al mondo. Al mondo.  

23:08 - Battiato al pianoforte, Madonia in voce. E' comunque un momento di quelli che resteranno negli annali, Battiato al Festival è un omaggio alla musica italiana e a questa manifestazione.

23:04 - Un altro momento "storico": Luca Madonia arriva sul palco, a breve arriverà -per la prima volta a Sanremo- Franco Battiato. "L'alieno".

23:00 - Torniamo in diretta. Abito nero per Belen, argento per la Canalis. Luca e Paolo "regalano" loro i fiori di Sanremo, da troppi anni assenti dal palco dell'Ariston. 

22:53 - Il testo della canzone è imbarazzante. Un insieme di frasi sentite già decine di volte nella musica italiana. Emma e il frontman ce la mettono tutta a interpretare questa canzone, ma non ci siamo. Andiamo in pubblicità, che è meglio.

22:50 - E' il turno dei superfavoriti (!!!) della vigilia, Modà ed Emma. "Arriverà". Il pronostico è figlio delle ultime due edizioni, stravinte dai figli di Maria. Non c'è due senza tre? 

22:48 - Morandi presenta Belen come una grande appassionata di musica. L'argentina fino ad ora ha pronunciato sette parole, comprese "Grazie Italia, grazie Gianni". Il papà di Belen è batterista.

22:45 - "Quelli nella nebbia hanno una bandiera verde. Ricorda, la nostra tre colori ha". E la politica conquista anche Sanremo. A metà tra una marcetta e una filastrocca, il brano piacerà e commuoverà in questo anno in cui l'Italia festeggia il suo 150esimo compleanno.

22:44 - Ecco il brano patriottico di Tricarico, "Tre colori".

22:41 - La Oxa canta un brano perfettamente nelle sue corde, che però forse non lascia il segno. Da riascoltare. La Canalis legge una poesia a Morandi. Il primo verso è: "Avevo un desiderio in fondo al cuore, ci pensavo ogni giorno con ardore". Possiamo farne a meno.

22:37 - Col sottofondo di "Back in black" degli Ac/Dc entra Anna Oxa. Probabilmente faceva footing da quelle parti, è praticamente in tuta. "La mia anima d'uomo".

22:32 - La coppia è Silvio Berlusconi e Gianfranco Fini. Sulle note di "In amore" di Morandi e Barbara Cola (sic!) cantano: "Ti sputtanerò con certi filmini che darò alla Boccassini, dove ci sei pure tu. E se Emilio Fede non si vede ce lo aggiungo col Photoshop". "Ti sto sputtanando pure in Questura, c'è pure la Santanchè". Pezzo sui cognati, sulle ragazze, su Fede, Mora, Santanché, "macchina del fango", festini, D'Addario, Noemi, Dagospia, Nicole Minetti: c'è di tutto. "Sì ma il 6 aprile in Aula ci vai solo tu", è la conclusione. Pezzo di comicità da Sanremo? Francamente no.

22:30 - Bilancio fino ad ora: manca, come detto, il ritmo, sono tutti molto impacciati. Per il primo aspetto, gli autori avrebbero potuto scrivere qualcosa di un po' più vivace. Sul secondo, beh, li perdoniamo. E' il momento del monologo di Luca e Paolo, che omaggiano "le coppie che hanno fatto la storia della comicità italiana". Questi testi, lo avevano annunciato, erano su Wikileaks.

22:28 - Tornano sul palco Gianni e Belen. Sono tutti impacciatissimi. Pubblicità.

22:23 - Belen s'è portata tutta la famiglia all'Ariston: saranno almeno in 250. Qualcuno le urla "Corona", ma si fa finta di niente. Tocca a Davide Van De Sfroos, "Yanez". Il testo è sottotitolato alla 777 per tutti quelli che non sono della zona del Lago di Como.

22:20 - Salto indietro di dieci anni almeno: Max Pezzali è sempre lui, e la sua generazione apprezzerà questo brano, nonostante lui abbia parlato di questo brano come quello della sua rinascita, da "cantautore adulto". 

22:17 - Grande assente, fino ad ora, il ritmo. Tutto scorre molto faticosamente. Eli e Belen annunciano il secondo eterno ragazzo di questo Sanremo, Max Pezzali. "Il mio secondo tempo".

22:13 - Dopo un'ora, finalmente, fanno la propria comparsa Elisabetta Canalis e Belen Rodriguez. Abito rosso per la signora Clooney, blu per la signora Corona. Sono emozionatissime ed elegantissime, fanno la scalinata tenendosi per mano. Che tenerezza! E parte la gag, un po' moscia. Morandi: "Non vi ho scelte io, vi hanno scelto tutti gli italiani". Ho qualche dubbio.

22:07 - I La Crus hanno portato sul palco la soprano Susanna Rigacci. Anche questo testo, come quello di Vecchioni, è difficile e da riascoltare.

22:02 - Luca e Paolo invocano l'arrivo delle due "artiste", Morandi dice che devono pazientare un altro po'. Sul palco il La Crus, "Io confesso". Secondo recenti sondaggi, il 78% del pubblico del Festival ha appena detto "Chi?!?". Ecco, sono uno storico gruppo fin troppo sottovalutato del rock italiano.

22:00 - Cattivissima Anna Tatangelo, che sale sul palco con un look maschile e urla la propria rabbia al suo uomo. E anche stavolta dimostra più anni di quelli che ha realmente.

21:56 - Morandi spiega che due cantanti saranno eliminati stasera con il voto della giuria demoscopica dei 300 in Teatro. Poi parte il coretto "Gianni Gianni Gianni", che fa tanto XFactor. A proposito, ecco Anna Tatangelo col brano "Bastardo" (sarà dedicata a Gigi?).

21:54 - Applausi quasi infiniti per Vecchioni. Musica e testo molto eleganti, lo stile è quello del Vecchioni che tutti conosciamo.

21:51 - Vecchioni canta di "ragazzi che difendono il proprio pensiero in piazza e sono bellissimi".

21:50 - Torna sul palco dell'Ariston Roberto Vecchioni, il professore. "Chiamami ancora amore". Dal pubblico una meritatissima ovazione.

21:48 - Abbraccio finale tra i due che hanno cantato per tutto il tempo guardandosi negli occhi. Morandi, Luca e Paolo intrattengono il pubblico. Da notare che non sono previste interviste ai cantanti al termine delle canzoni: andando avanti con questa velocità, tra un'oretta non avranno più niente da fare.

21:45 - Per inciso, la signorina - molto piacente - è la compagna di Fernando Alonso.

21:43 - Curiosa l'acconciatura di Paolo Kessisoglu. Lui e Luca annunciano Luca Barbarossa e Raquel Del Rosario. Cantano "Fino in fondo".

21:39 - Ecco Paolo Kessisoglu: è contento di essere lì, ringrazia tutti. La tensione si può tagliare a fette. Qui pro quo sul lancio della pubblicità: parte, non parte, parte, no. Alla fine parte.

21:36 - E' un crescendo il brano di Giusy Ferreri, esplode nel finale. L'ascolteremo tanto in radio, ma forse i testi di Tiziano Ferro le davano una marcia in più. Morandi presenta la sua squadra, finalmente. Sale per primo Luca Bizzarri, Paolo ancora non c'è. Luca rivolge un saluto alla sua professoressa di filosofia, che da giovane lo sottovalutava.

21:30 - Fa la sua apparizione l'orchestra (che tante gioie ci aveva regalato lo scorso anno con lo "storico" lancio degli spartiti). Morandi dice: "Ho pensato tanto alle parole che avrei dovuto usare, ma sono un cantante e lascio spazio alla musica". Poi annuncia che due delle 14 canzoni in gara verranno eliminate già stasera. Morandi presenta la prima concorrente, la provocantissima Giusy Ferreri. "Il mare immenso".

21:27 - La sigla è molto spettacolare: musica trascinante, la coreografia viene eseguita dalle campionesse di ginnastica ritmica. 

21:24 - La Clerici e Morandi ballano per 5 secondi di orologio il riadattamento dei Sigur Ros che tanto aveva portato fortuna lo scorso anno alla riccioluta conduttrice. Lei lascia il palco, e Gianni Morandi dà inizio al Festival. E' ufficiale, non si può più tornare indietro.

21:21 - L'eterno ragazzo appare nel parterre, e raccoglie l'ovazione del pubblico. Gianni Morandi sale sul palco e corre sulla scalinata come se avesse 14 anni. 
 
21:17 - Sul palco c'è Antonella Clerici: deve passare il testimone a Gianni Morandi. E' sul palco insieme a sua figlia Maelle, e le parla come se le stesse raccontando una favola. E' la prima volta che la bambina appare in tv, e non sembra capire cosa sta succedendo attorno a lei.
 
21:12 - Ecco l'anteprima: nessuno dei protagonisti viene inquadrato. Si intravede un intraprendente Morandi già pronto per cominciare, tutti gli altri stanno ancora memorizzando le battute. Le ragazze si stanno ancora vestendo, e Morandi è disperato. Beh, diamogli fiducia.
La diretta è curata da Domenico D'Alessandro

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • maurizio52

    16 Febbraio 2011 - 14:02

    Strordinaria Belen,Canalis ritorno a Como,sei un pezzo di legno.

    Report

    Rispondi

  • deving

    16 Febbraio 2011 - 10:10

    G ià era diventato inguardabile, ma ora che l'hanno buttato in politica con i due guitti fa proprio schifo. Ha avuto uno share del 46%? Vedremo in seguito. Peccato per la Canalis e Belem così carine, ma la cariatide comunista li che ci fa? Ormai sono più di venti anni che il muro è crollato. deving

    Report

    Rispondi

  • lallo1045

    16 Febbraio 2011 - 10:10

    Ho guardato qualche stralcio e, come prevedevo, non mi è piaciuto. Come da vari anni sono convinto che tale manifestazione è diventata una stupidata per distribuire un pò di soldi inutilkmente e ìfare un pò di gossip. Ma dopo gli sproloqui dei "Due" mai più son tornato sul canale. Povero Gianni, non pensavo tu fossi all'altezza, ma con tale partecipazione me lo hai confermato. Sei stato e puoi continuare a cantare; come organizzatore di manifestazioni ti sei dimostrato banale. Lascia fare a chi è competente nell'organizzazione di spettacoli un lavoro che non è a te congeniale e che non sai fare. Come altri prima, hai contribuito a portare il Festival di Sanremo ad una manifestazione puramente italiana e mal riuscita, al contrario di anni addietro che tale manifestazione era esaltata, attesa e seguita anche all'estero. Era una manifestazione a livello mondialeAuguri comunque, visto che al moribondo non si nega l'ultimo desiderio.

    Report

    Rispondi

  • RANMA

    16 Febbraio 2011 - 10:10

    Carissimo,se tutti quelli di sinistra fossero come te,cioè corretti e obiettivi l'Italia sarebbe un paese migliore..cerca di farlo capire alla gauche.. con stima RANMA.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog