Cerca

Dylan vende la sua canzone

Blowin'in the wind alle Coop

Dylan vende la sua canzone
Anche Bob Dylan cede al richiamo della pubblicità. Lo ha fatto per uno dei suoi storici brani “Blowin’ in the wind”, manifesto della generazione degli anni ’60. Ha infatti ceduto i diritti della canzone al movimento cooperativo britannico “Co-operative Group” per una campagna di spot televisivi.
Dylan, 67 anni, è molto attento all'uso della sua musica e ha concesso autorizzazioni solo altre tre volte, in occasione di campagne benefiche negli Stati Uniti. La Columbia records e il Co-Operative Group hanno spiegato che il cantante si è fatto convincere dagli standard etici del movimento cooperativo nel campo della protezione dell'ambiente e il commercio equo e solidale. “Blowin'in the Wind”, composta nel 1963, figura al 14esimo posto della classifica della rivista Rolling Stone fra le 500 migliori canzoni di tutti i tempi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog