Cerca

Il ritorno degli Aqua: trionfa il revival anni 90

'How R U Doin?' è il nuovo singolo della band scandinava: i tempi di 'Barbie girl' non sono poi così lontani

Il ritorno degli Aqua: trionfa il revival anni 90
La dance? E' al top. Perché è il nuovo pop. A testimoniarlo, i numerosi brani presenti nei piani alti delle classifiche e, udite udite, il ritorno di alcune formazioni che hanno cavalcato l’onda negli anni Novanta. In Italia, ad esempio, si sono rifatti vivi i Ti.Pi.Cal., nei negozi dal prossimo 22 marzo con la luminosa Stars. In Danimarca, invece, la Universal sta puntando tantissimo su How R U Doin?, singolo che segna il ritorno sulle scene degli Aqua. Sì, proprio loro, i quattro ragazzi che nel '97 conquistarono il mondo con la scanzonata Barbie Girl, traccia il cui video, ormai passato alla storia, scatenò un contenzioso con la Mattel (poi risoltosi a favore della band scandinava). Preludio di un album che si preannuncia esplosivo, questo inedito, disponibile su iTunes da ieri, per qualche giorno lo si è potuto ascoltare sulla pagina di Facebook del gruppo in cambio di un "like", ossia di un "mi piace". E chi non ha avuto voglia di farselo piacere in quel modo, ha potuto assaporare la sua essenza guardando l'esauriente teaser su Youtube. Nel clip, Søren Rasted e Claus Norreen sono alle prese con sequencer e macchine virtuali. Lene Nystrøm è al microfono e, come sempre, non manca il controcanto di René Dif. Per tutti e quattro, in modo particolare per la graziosa cantante norvegese, i segni del tempo sono più che evidenti.

NUOVA GIOVINEZZA - Così, osservandoli, pensi che Barbie e Ken, ormai, sono solo un ricordo lontano, e che da quell'inesauribile serbatoio di colorate smash hit chiamato Aquarium di anni ne son passati davvero tanti. A livello di idee, però, non sembrano messi male. Anzi, forse questa sarà la volta buona per risalire la china dopo i riscontri non particolarmente esaltanti dei recenti Back To The 80's o My Mamma Said, contenuti nel loro Greatest Hits pubblicato nel 2009. Perché una cosa è certa: il ritorno al bubblegum pop, secondo noi, c’è tutto. A palesarlo, le strofe e, in modo particolare, il ritornello, che sono fortissimi. L'unica pecca? Quel sound elettronico, spigoloso, di palese ispirazione guettiana. Un dettaglio che però passa in secondo piano, sia perché questo è un brano di ottima fattura, sia perché gli Aqua, a differenza di chi a questo genere si è avvicinato per convenienza, dance lo sempre stati. E poi fateci caso: tredici anni fa, quando divennero famosi con canzoni come Roses Are Red, My Oh My o la citata Barbie Girl, i canoni non erano quelli della gloriosa "dance anni '90"? Insomma: il tempo passa e i trend cambiano in fretta. Ma l'energia che loro emanano sembra di nuovo quella di una volta.

di Leonardo Filomeno

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • dutyli

    25 Marzo 2011 - 11:11

    La descrizione e la migliore che si sia fatta il vero problema è in italia lo capiranno?? Sono molto bravi gli apprezzo come artisti e musicisti... Ma purtoppo in Italia il mercato musicale è fermo e statico a differenza delle nazioni europee. Ben tornati AQUA io cosi' come tanti li seguiremo comunque.

    Report

    Rispondi

  • dutyli

    25 Marzo 2011 - 11:11

    La descrizione e la migliore che si sia fatta il vero problema è in italia lo capiranno?? Sono molto bravi gli apprezzo come artisti e musicisti... Ma purtoppo in Italia il mercato musicale è fermo e statico a differenza delle nazioni europee. Ben tornati AQUA io cosi' come tanti li seguiremo comunque.

    Report

    Rispondi

  • dutyli

    25 Marzo 2011 - 11:11

    La descrizione e la migliore che si sia fatta il vero problema è in italia lo capiranno?? Sono molto bravi gli apprezzo come artisti e musicisti... Ma purtoppo in Italia il mercato musicale è fermo e statico a differenza delle nazioni europee. Ben tornati AQUA io cosi' come tanti li seguiremo comunque.

    Report

    Rispondi

blog