Cerca

Santoro ci attacca. E Belpietro replica: "In tv parla dei fatti suoi"

Michele, non solo le scaramucce con Vespa sull'Auditel. Rinviato a giudizio, perde le staffe in diretta. E il nuovo dg?

Santoro ci attacca. E Belpietro replica: "In tv parla dei fatti suoi"
Nella puntata di giovedì 5 maggio - oltre alle scaramucce tra Santoro e Vespa di cui vi diamo conto nell'articolo che segue - il teletribuno Michele ha dedicato l'intera anteprima di Annozero a un articolo di Libero, in cui davamo in esclusiva la notizia del suo rinvio a giudizio per diffamazione. "Il santone di Annozero si è molto agitato per questa notizia, e ha ritenuto di attaccarmi e di attaccare Libero", spiega nella videoreplica il direttore del nostro quotidiano, Maurizio Belpietro. "Ma è possibile che un conduttore del servizio pubblico rubi 20 minuti di un programma in prima serata per occuparsi dei fatti suoi?". E il nuovo dg della Rai, Lorenza Lei, "ha qualcosa da dire? E chi paga il canone, invece?".


Vespa chiama Santoro, ma Michele butta giù. Sembrerebbe una baruffa fra innamorati, invece è una vera e propria lotta di potere quella che si è scatenata ieri sera in casa Rai. Durante la diretta della trasmissione televisiva Annozero di giovedì 5 maggio, il conduttore Michele Santoro, pungolato dalle rivelazioni di Libero sul "taroccamento" dei risultati Auditel, ha voluto dare una risposta agli scettici. E lo ha fatto diffondendo dati che vedrebbero Annozero padrone dell'informazione su web, seguito da Report e Ballarò. Fanalino di coda Porta a porta. Ma Bruno Vespa non ci sta e telefona in trasmissione al collega per dare la sua versione dei fatti. Risultato, il democratico Santoro gli impedisce di intervenire.

"ANNOZERO AL TOP, VESPA KO" - Michele snocciola i dati della sua personale Auditel per rispondere alle accuse di Libero e de Il Giornale, che hanno portato avanti inchieste sulla reale popolarità del programma di Rai Due: "Libero ha scritto che i risultati Auditel di Annozero sono taroccati e che noi abbiamo dei fan in chi fa i dati Auditel, ma avrebbero potuto vedere i dati su Internet dove è difficile il taroccamento. Sia chiaro comunque - continua il conduttore - che il lavoro che svolgono Libero e Il Giornale di controllare trasmissioni come la nostra è legittimo. Ma parlare di una manipolazione da parte nostra mi sembra eccessivo". Secondo Santoro, "I dati sono questi: Annozero 80 mila contatti, Report 40mila, Ballarò 38mila e a Porta a porta diamogli 8mila altrimenti si deprimono".

REPLICA DA PORTA A PORTA - Prontissima la reazione di Bruno Vespa, forse anche lui fra gli 80mila fedelissimi di Annozero. Il giornalista alza la cornetta e chiama la redazione di Santoro, che però si rifiuta di farlo intervenire. Secondo Vespa, i dati diffusi su Porta a porta sarebbero incorretti e viziati dal fatto che il sito del programma è stato aperto da un solo mese, a differenza di quello dei competitor, ed è stato pubblicizzato una sola volta. "Replicheremo nella trasmissione di Porta a porta di lunedì prossimo - ha spiegato Vespa -. Volevamo dare una notizia e ci è stata data una risposta poco garbata. Agiremo di conseguenza". Sarà una mezzanotte di fuoco quella dell'informazione Rai?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • angryant

    09 Maggio 2011 - 10:10

    evvivaa !!!!..credevo che il reato di diffamazione non esistesse piu',anzi che fosse appannaggio esclusivo dei vari santoro...peccato pero' che la pena eventuale dipenda da un giudice...chissa' se capita un giudice vero o uno "politicizzato" (come quello che ha imposto santoro in tv)

    Report

    Rispondi

  • sparviero

    07 Maggio 2011 - 20:08

    Caro ASTURAS ,hai dimenticato alcuni viaggiatori da spedire in Cina : Augias,Odifreddi,Scalfari,Bocca,Asor Rosa, Flores D'Arcais e quasi quasi ci mettiamo anche Bersani . Franceshini no , mi è simpatico nella sua innocenza.

    Report

    Rispondi

  • verratti

    07 Maggio 2011 - 18:06

    Vede blankfrank62 avendo pochi caratteri disponibili non ho avuto la possibilità di ampliare il discorsoe quindi sarò più chiaro:la ringrazio per aver sfruttato il mio commento ma le voglio confessare che sono mrimasto deluso nel leggere le sue correzioni.Evidentemente a lei quello che fa la sinistra sta bene e vedere questi personaggi falsi e ambigui la fanno star bene.Che lavoro fa?Ha mai tirato la cinghia per potare avanti la sua famiglia?O non ce l'ha?Quando ce l'avrà si renderà conto chi l'ha sta sfruttando (a tutti i livelli).Io non sono nè di destra nè di sinistra,sono Fascista.Sa cosa significa?Non quello che le hanno insegnato a scuola o altrove,ma il contrario.Onestà,Lealtà,Educazione,Rispetto,Sacrificio,Socialità.Tutti valori che non si insegnano più e in televisione questi personaggi insegnano il contrario delle cose che ho appena scritto.La gnocca me la trovo fuori da questi pseudoinsegnamenti.I nostri figli,se li facciamo,devono essere forti e preparati per questa società

    Report

    Rispondi

  • mauricchio

    07 Maggio 2011 - 18:06

    Adesso mi ha proprio stancato con il suo fare da "prima donna" unico depositario della verità! Tempo fa lo ascoltavo anche con interesse ma ora mi viene l'orticaria solo a guardarlo...e cambio immediatamente canale. Se vuole continuare a fare la SUA battaglia PERSONALE, che si compri una rete televisiva e lo faccia! Coi soldi suoi, non i miei! Che schifo.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog