Cerca

La dance riconquista le classifiche. Grazie ad iTunes

Top ten italiana dominata dalla musica da discoteca, tutta da scaricare. Ma tra Guetta, Jennifer Lopez e Black Eyed Peas, dove sono i produttori nostrani?

La dance riconquista le classifiche. Grazie ad iTunes
La dance continua a prendere quota anche grazie ad iTunes? Sembrerebbe proprio di sì. A dirlo sono i numeri. Basta dare un'occhiata alle Top Ten di paesi come la Francia, la Germania, gli Stati Uniti o la Spagna per capire che stiamo diventando di nuovo discotecari. Insomma, l'estate ormai alle porte, un po' come le precedenti, sarà all'insegna del ritmo. Persino in Italia, dove sembra di esser tornati nel bel mezzo degli anni Novanta, dato che sette tra le prime dieci canzoni più scaricate sono da discoteca. Peccato solo per i nostri produttori, che da queste parti non si vedono, forse perché le vette che stanno conquistando sono quelle di Beatport, che nella musica elettronica ha la stessa influenza del digital store di casa Apple. Ma entriamo nel cuore dell'autorevole Top 10 italiana, che viene aggiornata ogni 24 ore e tiene incollati davanti al pc addetti ai lavori e non solo.

IL RE FRANCESE - La prima posizione è occupata dal re dei featuring, David Guetta, presente con la discreta Where Dem Girls At. Con lui c'è di nuovo Flo Rida, che stavolta duetta con la giunonica Nicki Minaj. La formula non cambia: due rapper, quindi cantato hip hop con un ritornello molto easy, e base electro dance che più tagliente non si può. Hit estiva? Può darsi, vista la prepotenza con cui ha raggiunto il vertice in Italia e in altre sette nazioni. Di certo avremmo preferito vedere così in alto anche il suo bel remix della pornografica Wet (Sweat) di Snoop Dogg, che ha toccato la vetta in Lussemburgo proprio qualche giorno fa. A precedere Guetta, per una settimana abbondante, c'è stata la cantante rumena Alexandra Stan, che con l'ipnotica Mr. Saxobeat di sicuro ci tormenterà pure sotto l'ombrellone. Infatti del brano, da poco diventato stacchetto di Striscia, ormai se ne sono innamorate tutte le radio, anche le più ostili a questo genere, e sta per uscire addirittura una compilation che prende il nome dall'omonima smash hit.

IL RITORNO DI J-LO - Un'altra regina è Jennifer Lopez: corpo mozzafiato, che da testa a piedi vale un milione di dollari, e artista a 360 gradi. La sua On The Floor, che a noi, lo ripeteremo fino alla noia, non piace nemmeno un po', continua comunque a vendere, ed è una della canzoni del danzereccio Love?, il suo nuovo rimandatissimo album, dove spuntano anche alcuni pezzi scritti da GaGa. Tra questi, Invading My Mind, gradevole tributo ai 90's in cui ci ha messo lo zampino il produttore RedOne. Ancora electro e hip hop nell'irresistibile Party Rock Anthem di LMFAO Ft. Lauren Bennett & Goon Rock, altalenante qui da noi ma da tempo prima in Australia, Belgio, Irlanda e Nuova Zelanda. Posizioni, queste, non meritate, di più. Volano alto anche i Black Eyed Peas con Just Can't Get Enough, traccia con un refrain splendido, che incanta, e in cui Fergie & Co. tornano alle origini, ossia all'r'n'b, lasciando quel sound elettronico, di palese ispirazione guettiana, solo alla fine. Tra i più scaricati non mancano la rossa Rihanna, con un accettabile remix di S&M in cui interviene anche la Spears, e il dj parigino Bob Sinclar, che sta ottenendo ottimi riscontri con l'incisiva e furba rilettura in chiave dance di Far l'amore di Raffaella Carrà. Che, seppur in coppia con un artista straniero, è l'unica italiana con una traccia disco piazzata così in alto.

di Leonardo Filomeno

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog