Cerca

D'Urso, Minzolini, Busi: i TeleRatti al peggiore della tv 2011

Da domani sul sito di Davide Maggio si può votare il momento indimenticabile (in negativo) dell'ultima stagione sul piccolo schermo

D'Urso, Minzolini, Busi: i TeleRatti al peggiore della tv 2011
Federica Sciarelli che comunica a Concetta Serrano il ritrovamento del cadavere della figlia Sarah Scazzi in diretta tv, Aldo Busi e l'allegra filastrocca "Caz... in c... non fa figli ma brodo per conigli" e l'intervista choc di Barbara D'Urso ad un inebetito Francesco Nuti. Sono tre momenti da ricordare, anzi, i "5 minuti da dimenticare" dell'ultima stagione televisiva italiana. A sceglierli, e farli votare da mercoledì 18 maggio, ci ha pensato la giuria di TeleRatti 2011, quinta edizione del contro-premio al peggio del peggio del piccolo schermo. Tra le nomination delle altre categorie, spiccano  quelle di Augusto Minzolini e Maria Luisa Busi per il peggior programma di informazione e cultura, il flop dell'anno che finirà a Centocinquanta (Rai 1), Stasera che sera (Canale 5) o Uman Take Control (Italia 1) oppure gli "Scoppiati dell'anno", ovvero la peggior coppia del tubo catodico. Qui la scelta è limitata a pochi assi: Bruno Vespa–Pippo Baudo (Centocinquanta, Rai 1), Francesco Facchinetti–Belen Rodriguez (Ciak si canta, Rai 1) o Pupo–Emanuele Filiberto (I Raccomandati, Rai 1). La giuria che ha assegnato le nomination vede coinvolti i maggiori giornalisti e critici tv della stampa italiana, tra cui le firme di Libero Alessandra Menzani, Francesco Specchia, Maria Giovanna Maglie e Donatella Aragozzini. Sarà possibile votare il proprio vincitore sul sito dell'organizzatore del temuto trofeo, Davide Maggio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • amb43

    19 Maggio 2011 - 10:10

    SONO STATA MOLTO SCONVOLTA PER L' INTERVISTA DELLA D'URSO A FRANCESCO NUTI . Si sa che invitando Aldo Busi, ci si può aspettare di tutto !

    Report

    Rispondi

  • yaaa

    18 Maggio 2011 - 17:05

    quando le prime indiscrezioni hanno cominciato a girare ha chiesto alla donna se voleva lasciare la trasmissione e lei non ha voluto ... poi è successo quel che è successo ... ma lei che ci doveva fare ? chiudere la trasmissione in anticipo ?

    Report

    Rispondi

  • verratti

    18 Maggio 2011 - 12:12

    Giusto la libertà di parola e di stampa ma assistere a queste trasmissioni con personaggi che non hanno niente da insegnare è troppo.Barbara Urso è una normalissima conduttrice che non ha niente di speciale e come lei e più di lei ce ne sono tante.E' sempre fuori dalle righe in quanto a ospiti: Busi,sboccato e presuntuoso;Cecchi Paone,altro presuntuoso che pretende di sapere tutto e in modo strafottente ride della nostra cristianità(gli auguro di stare sempre bene in salute);Platinette,cattivo esempio per bambini e giovani;Luxuria,altro pessimo esempio da evitare;ed altri.Ma prima di andare in onda una trasmissione,anche in TV private,non viene fatta una cernita sui personaggi da presentare?La TV è un'arma micidiale in mano a siffatti personaggi,noi abbiamo bisogno di apprendere i Valori dell'uomo e non insegnamenti anarchici distruttivi di questi Valori.Pertanto Berlusconi farebbe bene di istituire una commissione per scegliere i conduttori e le loro trasmissioni,di più la TV di Stato

    Report

    Rispondi

  • igna08

    18 Maggio 2011 - 10:10

    Sono pienamente d'accordo con i nomi e i programmi elencati nell'articolo. Mi soffermo sopratutto su Barbara D'Urso , brava attrice ma, da condannare nell'intervista a Francesco Nuti.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog