Cerca

Su Sposini massimo riserbo: attesa per il bollettino

Dopo l'appello della famiglia al silenzio stampa non ci sono novità. Sul web voci di presunta perdita memoria

Su Sposini massimo riserbo: attesa per il bollettino
Sulle condizioni di salute di Lamberto Sposini, dopo l'appello della famiglia al silenzio stampa, il riserbo rimane massimo. Il popolare giornalista e conduttore televisivo rimane ricoverato, in prognosi riservata, dallo scorso 29 aprile al Policlinico Gemelli di Roma.

Sposini fu colto da un citus poco prima dell'inizio della diretta con Mara Venier, e per settimane è rimasto in coma farmacologico. Lo staff medico che lo ha in cura ha poi deciso di sospendere il come indotto, e da giorni circolano sul web indiscrezioni in merito a una sua presunta perdita di memoria. Secondo quanto riferito, Sposini non ricorderebbe alcui particolari eventi della sua vita: ma il condizionale è d'obbligo perché, al momento, non esiste alcun bollettino medico ufficiale sulle sue attuali condizioni di salute.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • vitali vanna

    06 Giugno 2011 - 23:11

    Lamberto ci manchi.Sei sempre stato un moderato,adesso ti auguro tanta tanta forza "cattiva"(si fa per dire) x vincere.VAI che ce la fai

    Report

    Rispondi

  • gasparotto

    06 Giugno 2011 - 16:04

    Che c'entra l'intelligenza o il sale in zucca con un episodio di "emorragia cerebrale"? A quanto pare massiccia,altrimenti non veniva operato se fosse satta minima.L'emorragia cerebrale è un evento drammatico che se non muori, lascia segni di notevole handicap.Il sangue stravasato dai vasi inonda e distrugge strutture deputate tra l'altro al movimento,dove passano gli impulsi che genera il cervello per i muscoli volontari ed antigravitari. Ad un mese e più di distanza dall'episodio acuto,i medici sanno tutto,perchè glielo permette di sapere un esame clinico neurologico,in base anche a quello che dimostra una Tac con o senza mezzo di contrasto. Il fatto che noi si brancoli nel buoi è perchè i familiari ,giustamente ,si sono appellati alla privacy. Ecco perchè non ci è dato sapere e restiamo sul si dice,che non è mai una notizia.

    Report

    Rispondi

  • LuigiFassone

    06 Giugno 2011 - 15:03

    Chi lo ha apprezzato per la sua signorilità nelle conduzione di alcune trasmissioni,e comunque chi ha sensibilità e "granu salis" in zucca,non può far altro che attendere. La speranza che riprenda l'uso del corpo e dello spirito come prima è grande,ed è ingeneroso e prematuro sperare solo in una parziale ripresa (la memoria,la parte destra o sinistra,sopra o sotto...). Auguri e,chi sa e può,preghi!

    Report

    Rispondi

  • cubano44

    06 Giugno 2011 - 15:03

    ...bello, all'apice del successo e giovane, ti arriva una cosa improvvisa e tutto finisce, speriamo che si riprenda in modo totale e che torni a fare televisione visto che di professionisti al suo pari c'è penuria. Forza Sposini, stupiscici!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog