Cerca

Cambio a 'Matrix'

Arriva Alessio Vinci

Cambio a 'Matrix'
Non si risana la frattura tra Mediaset ed Enrico Mentana, nonostante la lettera inviata all'azienda da 88 giornalisti del Tg5 (redazione centrale, redazione milanese e corrispondenti) e i 6 giornalisti di 'Matrix' (testata Videonews), in cui si invitano Fedele Confalonieri, Pier Silvio Berlusconi, Mauro Crippa e Luigi Motta a ricomporre "una frattura che rappresenta la perdita di un patrimonio di professionalità e credibilità unanimemente riconosciuto".
Ma l'azienda ha già preso la sua decisione: alla conduzione di 'Matrix', al posto di Mentana, arriva Alessio Vinci, capo dell'ufficio romano della CNN e corrispondente della rete all-news per l'Italia "Matrix - si legge in un comunicato - l'approfondimento giornalistico della testata Videonews su Canale 5, tornerà in onda martedì 24 febbraio prossimo dopo la pausa prevista per questa settimana dovuta alla programmazione, sulle reti Rai, del festival di Sanremo. Resta confermata la cadenza di tre seconde serata alla settimana. La conduzione, fino al termine della stagione - prosegue la nota di Mediaset - è affidata ad Alessio Vinci. A coordinare la redazione al fianco di Vinci sarà Alessandro Banfi, vicedirettore di Videonews, tra i primi curatori del programma con Enrico Mentana e già vicedirettore del TG5".

Nella lettera inviata dai giornalisti all'azienda si legge invece: "Questa lettera vuole rappresentare tutto il nostro rammarico per quanto è accaduto fra Enrico Mentana e l'Azienda su una vicenda che, coinvolgendo l'intero Paese, chiamava inevitabilmente in causa anche la passione giornalistica e l»urgenzà di essere presenti. Scegliendo in questa sede di sottrarci a qualsiasi polemica, sentiamo comunque l'esigenza di invitarvi a valutare la possibilità di ricomporre una frattura che rappresenta la perdita di un patrimonio di professionalità e credibilità unanimemente riconosciuto. Enrico Mentana ha rappresentato per più di 17 anni l'informazione sulla rete ammiraglia di questa Azienda ed è stato l'anima e il volto di un successo editoriale, Matrix, assieme alla sua redazione e a tutti quanti hanno collaborato con passione con lui. Auspichiamo pertanto che tutto ciò non vada disperso e che l'Azienda ed Enrico Mentana tornino a parlarsi nel tentativo di riallacciare quel dialogo che ha portato in questi anni tanti positivi risultati".



Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • uycas

    17 Febbraio 2009 - 11:11

    pensavo che mettessero Emilio o Belpietro. Avrei visto bene il direttore ad incalzare gli ospiti.

    Report

    Rispondi

  • Akiravl

    17 Febbraio 2009 - 11:11

    "..vicenda che, coinvolgendo l'intero Paese, chiamava inevitabilmente in causa anche la passione giornalistica e l'urgenzà di essere presenti.", sinceramente nel mio piccolo da spettatore non ne sentivo la necessità di essere presente.

    Report

    Rispondi

  • trabos

    17 Febbraio 2009 - 10:10

    purtroppo non c'è " attack" che possa rincollare le due parti, rassegnamoci alla realtà e ben venga Vinci, forse rimpiangeremo Mentana, ma come si dice a Roma " morto un Papa se ne fà un'altro" auguri a Mentana e a Vinci

    Report

    Rispondi

blog