Cerca

Clooney-Canalis? Signorini: "Lui ha troncato e lei soffre"

Il giornalista sui restroscena: "Sono sbigottito, erano affiatatissimi: fino a 3 giorni fa le mandava sessanta-settanta sms"

Clooney-Canalis? Signorini: "Lui ha troncato e lei soffre"
Da buoni investigatori, contattiamo una delle ultime persone che ha incontrato Elisabetta Canalis prima della clamorosa rottura con George Clooney, ossia Alfonso Signorini. Il direttore di Chi e Sorrisi mercoledì scorso registrava con Ely la prima puntata di La notte degli chef, su Canale 5.
Tutto filava tranquillo?
«Sì, sono sbigottito. È una sorpresa pure per me».
Ricostruiamo la vicenda.
«Giusto cinque giorni fa ho passato tutta la giornata con Elisabetta. Dalle cinque del pomeriggio fino all’una di notte eravamo in studio. Lei ha ricevuto da George qualcosa come sessanta-settanta sms. Tanto che le ho detto: “Tesoro, stacca, se non non si va avanti...”. Lui si trovava a Londra e si sarebbero incontrati la sera successiva a Villa Oleandra. Passano due giorni e lei comunica che non ci sarebbe stata la puntata successiva, così abbiamo chiamato Belen Rodriguez (in onda stasera, ndr) a fare l’aiuto-cuoca. Qualcosa deve essere successo, ma mi sfugge».
Chi ha mollato chi?
«Mi hanno detto che è stato lui. Lei soffre, ha lasciato la villa sul lago. Ha spento il telefono. Lui ha comunicato la rottura attraverso un’Ansa. Elisabetta deve essere abbonata:  anche con Vieri si era lasciata così. Sa cosa le dico? Scommetto che Elisabetta, se non torna con George, si rimetterà con Bobo. Lui è ancora molto innamorato».
Senta, ma lei non ha mai pensato che la storia della Canalis e Clooney  fosse una montatura?
«Io? Mai. Erano affiatatissimi. All’inzio era una cosa passionale, poi si è trasformata in complicità. Lui era molto paterno. Ma il rapporto era complicato, non è facile stare con una star di quel calibro. Due settimane fa l’abbiamo intervistata e lei era terrorizzata a parlare del privato. Aveva paura che le sue parole fossero travisate e che lui si potesse irritare. Non tanto lui, forse, quanto i suoi avvocati, i procuratori. Lo star system americano non è come il nostro».
Lei li ha mai visti insieme?
«Sì, all’inizio. Il 5 luglio prossimo mi avevano  invitato, come tanti amici, alla festa estiva di Villa Oleandra. A questo punto non so se ci sarà».

di Alessandra Menzani



Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • sassoli

    16 Febbraio 2012 - 11:11

    ciao Eli prima di tutto metti più tranquillità nella tua Vita e magari cerca di essere più saggia e meno irritante su tutto. Talvolta mi dai l'impressione di essere un po isterica, e sembri di essere sempre sul filo del rasoio non so perchè. Il tuo Giorgio non è uno comune, Con Lui dovresti avere tutta una filosofia propria e dedicata, potrei indicartela ma è difficile da interpretare e farla comprendere solo così potresti sposarlo. tanto Lui difficilmente avrà una compagna per la vita. Ma tu............cambia e... ciao buona fortuna

    Report

    Rispondi

  • cinif

    23 Giugno 2011 - 22:10

    Soffre per il mal di soldi.

    Report

    Rispondi

  • ortensia

    23 Giugno 2011 - 16:04

    Come attrice non vale un fico. Non é riuscita nemmeno a recitare bene la parte di innamorata del bel Clooney . Ahimè anche lui però in questa commedia non é stato convincente.

    Report

    Rispondi

  • ortensia

    23 Giugno 2011 - 16:04

    E che, per caso sulla fronte c'ho scritto giocondo?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog