Cerca

Tutti i timori di Pier Silvio: "Paura per odio contro papà"

Berlusconi jr alla presentazione palinsesti: "Temo l'astio contro mio padre più che una crisi politica, potrebbe pesare sull'azienda"

Tutti i timori di Pier Silvio: "Paura per odio contro papà"
"Se sono preoccupato per un'eventuale crisi di governo? Per Mediaset no. Sono più preoccupato per l'ostilità, maturata in questi 17 anni di impegno di mio padre in politica. Sono preoccupato dal fatto che possa essere strumentalizzata anche nei confronti di Mediaset, questo sì". Queste le parole scelte da Pier Silvio Berlusconi, il vicepresidente del gruppo televisivo e figlio del Cavaliere, per rispondere a una domanda sulle possibili conseguenze che potrebbe avere una crisi di governo sul network di Cologno Monzese.

"Atmosfera che fa paura" - "Siamo un'importante realtà industriale - ha proseguito Pier Silvio parlando con i cronisti dopo la presentazione dei palinsesti autunnali -, leader a livello internazionale, e vorrei che ci fosse riconosciuto. Certo, mi fa un po' paura l'atmosfera che a volte trasforma l'astio nei confronti di mio padre in un atteggiamento generale verso l'azienda. Spero che prevalga il buon senso".

Canale all-news - Il figlio del Cavaliere ha poi annunciato che, in autunno, partirà il sistema all news di Mediaset, che si chiamerà TgCom24. L'informazione durerà 24 ore su 24, in televisione, con un canale dedicato. Ma l'operazione si estenderà anche al web e a agli smarphone. Sarà un sistema multimediale a tutto tondo diretto da Mario Giordano, e conterà su oltre 100 giornalisti.

Su Endemol e Sky - Il vicepresidente Mediaset ha poi speso una battuta sul caso Endemol, definita un'azienda che "va bene". Poi Berlusconi spiega che "la società ha il problema del debito", e che "dal punto di vista di Mediaset" non si può escludere nulla. "Tutto è possibile: saremo molto razionali, visto il momento particolarmente difficile, e decideremo cosa fare". Secondo Pier Silvio, però, la priorità per Endemol "è affrontare la ristrutturazione del debito", che si aggira introno ai due miliardi di euro. Infine una frecciata alla televisione di Murdoch: "Sky che si mette a fare intrattenimento vuol dire proprio raschiare il fondo del barile per strappare qualche abbonamento in più".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Dream

    30 Giugno 2011 - 21:09

    palle, sono semplicemente democratici (gli spagnoli)come sarebbero tanti giovani nostri se non ci fossero gli aizzatori(vecchi come il cucco!- vecchi di testa!) Lei c'era quando pagava Berlusconi la tipa? ed erano soldi suoi? e questo sarebbe il grande disastro all'Italia di Berlusconi? ma s'informi cosa succede sotto-coperta! e cosa succedeva ancor prima di lui!, c'è una cosa che di lui si sa, di altri no!! Ma...c'è una differenza tra la Spagna e l'Italia...mi auguro per loro, per la Spagna di non finire come la Grecia!!

    Report

    Rispondi

  • blu521

    30 Giugno 2011 - 19:07

    Lei vive a dreamland e certe notizie non arrivano:libero è l'unica fonte di informazione. Gli spagnoli sono più civili, ma hanno anche politici più civili: ma lei ce lo vede un brunetta con le sue farneticanti offese? Alla conferenza del G8 alla Maddalena solo il leader spagnolo si poteva meravigliare delle esternazioni del leader più corto in assoluto. La soddisfazione più bella è la conquista di una donna, altro che pagare; Ruby sul libro mastro segna:papi + 5 milioni. Lo vada a spiegare a chi è colpito dai tagli. L'aria è brutta, in compenso peggiorerà e il responsabile è uno solo, il leader più corto in assoluto. Mi aveva corretto per un articolo che secondo lei c'era. Le ho chiesto,invano,indicazioni. Ho cervato dappertutto: non c'era. Bella la vita a dreamland!

    Report

    Rispondi

  • gastone632010

    30 Giugno 2011 - 18:06

    sig. Piersilvio Berlusconi se si soffermasse un attimo a guardare le trasmissioni in onda sulle Sue reti tv ed a valutarne la qualità, si accorgerebbe che Suo padre non centra niente.

    Report

    Rispondi

  • Dream

    30 Giugno 2011 - 17:05

    1)se gentilmente spieghi i disastri: (dei quali ne ha colpa Berlusconi s'intende!) saremo lieti di leggerli, e, tu il piu' gigante contestatore della storia italiana, confrontati con gli spagnoli.. ne sei al corrente? guarda quella dimostrazione! non un vetro rotto, non una macchina bruciata, nulla di violento!sono anche loro giovani, e, cercano di andare oltre,oltre i partiti, bivaccano nelle piazze? si, ma almeno si sono fatti i cartoni della raccolta differenziata,e puliscono dove sporcano, guarda qui in Italia quando finite le manifestazioni... a meno che tu sei un vecchio ideologo che va tritare i co...ni, anche a chi manifesta democraticamente!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog