Cerca

Stalker di Paris Hilton è nudo: "Ma io non ho fatto niente"

Arrestato James Rainfold. Era già stato condannato a 227 giorni di carcere, era stato rilasciato per 'sovraffollamento'

Stalker di Paris Hilton è nudo: "Ma io non ho fatto niente"
James Rainfold, lo stalker arrestato martedì sulla spiaggia fuori dalla casa di Paris Hilton mentre attendeva l'ereditiera a torso nudo, è sotto accusa per aver disobbedito a un ordine restrittivo del tribunale che gli impone di stare a distanza dalla bella ragazza.

"Non colpevole" - Gli agenti di polizia lo hanno arrestato dopo che è stato riconosciuto dai paparazzi fuori dalla residenza della Hilton, a Hollywood Hills, Los Angeles. E' la terza volta in meno di un anno che il 36enne finisce dietro le sbarre per aver tentato di incontrare la Hilton. Martedì pomeriggio si è dichiarato non colpevole, ma ora comunque è detenuto - con una cauzione fissata a 30mila dollari -: lo ha riferito Sandi Gibbons, la portavoce del procuratore distrettuale. I registri carcerari non indicano se abbia un avvocato o meno.

Stalker recidivo - Rainfold era già stato arrestato all'inizio di quest'anno dopo aver tentato di afferrare l'allora fidanzato della Hilton, Cy Waits, all'esterno di un tribunale di Los Angeles, dove la coppia aveva testimoniato contro un altro uomo che aveva provato a scassinare la casa dell'ereditiera sulle colline di Hollywood. Rainford, già processato ad aprile dove si si è dichiarato non colpevole, era stato condannato a 227 giorni di carcere. Tuttavia i documenti riportano che è stato rilasciato il 20 maggio, dopo aver scontato meno di un mese a causa del sovraffollamento del carcere. Il nuovo processo dello stalker recidivo inizierà il prossimo 15 luglio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog