Cerca

Parla Noel sull'addio agli Oasis: "E' finita a chitarre in testa"

Il fratello più anziano: "Liam voleva usarla contro di me come un'ascia. A Parigi litigio finale". Replica: "Sei un bugiardo di m..."

Parla Noel sull'addio agli Oasis: "E' finita a chitarre in testa"
I fratelli Gallagher, anima del gruppo british Oasis, si sono lasciati, da tempo. Fine della corsa per la storica band che si è sempre ispirata ai Beatles: i due avevano litigato. Ma, ora, trapelano dettagli succosi sulla 'portata' del dissidio. Liam, il più giovane e trasgressivo dei due, avrebbe minacciato il 'saggio' Noel di prenderlo a colpi di chitarra in testa. I due, in passato, più volte erano arrivati vicini alle mani, ma prendersi a chitarrate no, questo no: nessuno se lo poteva immaginare.

L'intervista
- Il retroscena è stato svelato proprio dal 'minacciato', ovvero Noel, che ha spiattellato la storia sulle colonne del tabloid Daily Mail. "Con Liam litigavamo sempre - ha spiegato -, e in particolare l'ultima volta, prima di un concerto, arrivò completamente ubriaco e mi minaccio con una chitarra. Voleva usarla come un'ascia e spaccarmela in testa". Lo 'scoop' di Noel è arrivato proprio alla vigilia del lancio del suo album da solista: spot pubblicitario? Liam, nel frattempo, da qualche mese sta calcando i palchi come frontman dei Beady Eye: sostanzialmente gli Oasis senza Noel.

La replica su twitter
- "Eravamo arrivati a litigare anche per i vestiti di Pretty Green - ha continuato Noel nell'intervista -. Non riuscivamo più né a convivere né a suonare insieme. A Parigi, prima di un concerto, c'è stata la lite definitiva, e credo che non ci sarà più occasione di lavorare insieme", ha spezzato le speranze di milioni di fan il fratellone. Liam, però, ha voluto replicare alle accuse del fratello. Lo ha fatto, laconicamente, su Twitter: "Shitbag", bugiardo di m..., questo il suo commento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog