Cerca

Jamiroquai live, il funky pop in Italia

Weekend tra Padova, Roma e Lucca per la band inglese di Jason Key, tornata alla carica con un nuovo album

Jamiroquai live, il funky pop in Italia
Voce nasale, strani copricapi in testa e una grande passione per le automobili. Stiamo parlando di Jay Kay, leader della band inglese dei Jamiroquai, autori di hit musicali come Love Foolosophy, Space Cowboy, You Give Me Something e Virtual Insanity. Il gruppo ha suonato giovedì sera all’anfiteatro Camerini di Piazziola sul Brenta (Pd) in occasione dell’Hydrogen Live Love Festival. Jay Kay e soci saranno poi venerdì sera all’ippodromo delle Capannelle di Roma e il 24 luglio in piazza Napoleone a Lucca. Il tour estivo della band proseguirà in altre città europee come Nizza (28 luglio), Tolone (29 luglio), Barcellona (31 luglio), Malaga (3 agosto) e Ibiza (7 agosto). I Jamiroquai sono famosi per le loro sonorità inconfondibili, un mix di acid jazz, pop e funky. La formazione originale è nata nel 1992 attorno a Jay Kay, oggi leader del gruppo e autore delle canzoni, che, deluso dall’insuccesso dell’audizione per diventare il cantante della band londinese dei Brand New Heavies, decise di formare un suo gruppo. Il primo singolo fu When You Gonna Learn nello stesso anno, seguito, nel 1993, dall’album Emergency on Planet Earth, inserito poi nel libro "1001 dischi da sentire prima di morire" di Robert Dimery (2005).  Dopo solo un anno i Jamiroquai hanno realizzato il loro secondo album, The Return of the Space Cowboy che si è guadagnato ben quattro stelline su cinque nella recensione della rivista di musica Rolling Stone. Due anni dopo è uscito il loro terzo lavoro, Travelling Without Moving, che ha conquistato le orecchie degli americani e ha fatto vincere alla band il primo Grammy e quattro MTV Awards. L’album riflette la passione del cantante Jay Kay per le macchine sportive. Sulla copertina c’è infatti un logo della Ferrari e l’inconfondibile suono del motore dell’auto si sente nella canzone che dà il titolo al disco. Dopo l’uscita di Synkronized (1999), A Funk Odyssey (2001) e Dynamite (2005), i Jamiroquai hanno avuto una battuta d’arresto che si è da poco conclusa. Rock Dust Light Star è stato pubblicato nel novembre 2010 e ha venduto 100mila copie solo nella prima settimana dall’uscita. Dall’album sono già stati tratti tre singoli, White Knuckle Ride, Blue Skies e Lifeline che sicuramente saranno protagonisti dei concerti di questo tour dei Jay Jay e soci.

di Carlotta Mariani

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • davide1967

    23 Luglio 2011 - 14:02

    ho visto il concerto a Piazzola sul Brenta. Molto bello lo spettaocolo, J.K fantastico, acustica e organizzazione dei posti così così. Davide

    Report

    Rispondi

blog