Cerca

Winehouse cremata a Londra Fidanzato: "Droga non c'entra"

Cerimonia con rito ebraico, presenti solo parenti e amici. Il padre: "Buonanotte, angelo". Traviss: "Era felice, pensava al futuro"

Winehouse cremata a Londra Fidanzato: "Droga non c'entra"
Amy Winehouse è stata cremata oggi nello stesso crematorio di Golders Green dove è stata ridotta in ceneri la nonna Cynthia. Una cerimonia intima, officiata da un rabbino, cui sono stati ammessi solo parenti e amici senza telecamere e fotografi. L'ultimo saluto alla cantante inglese, trovata morta a 27 anni sabato scorso nella sua casa londinese di Camden Square, è avvenuto nel cimitero ebraico di Edgewarebury, nel Nord di Londra. "Buonanotte mio angelo. Dormi bene. mamma e papà ti amano sempre moltissimo": così l'ha salutata per l'ultima volta suo padre Mitch, circondato dalla commozione di circa 200 conoscenti tra cui la cantante Kelly Osbourne e il dj e produttore Mark Ronson. Presente anche l'ultimo fidanzato della popstar, il regista Reg Traviss, che ha rotto il silenzio per la prima volta dopo la morte della Winehouse. "Gli ultimi tre giorni sono stati un inferno - ha detto al Sun -. Ho perso una persona bellissima, il mio caro amore". Secondo Traviss, Amy si stava riprendendo negli ultimi tempi dedicandosi allo yoga ed "era eccitata" all'idea che la coppia sarebbe andata a un matrimonio assieme domenica e "cercava di decidere cosa avrebbe indossato quel giorno, non alla morte". Secondo l'uomo, ad ucciderla non è stata la droga ma un attacco di cuore o una crisi epilettica diventata fatale.

Niente all'ex - Intanto emergono indiscrezioni sul testamento della Winehouse. Secondo il Daily Mail, Amy non avrebbe lasciato nemmeno un penny all'ex marito Blake Fielder-Civil. Esperti legali hanno detto al giornale che la fortuna della cantante, stimata in aprile a 6 milioni di sterline ma che nei giorni subito dopo la morte avrebbe già raggiunto quota 10 milioni, sarà divisa tra i parenti più stretti tra cui il padre, la madre Janis, che soffre di sclerosi multipla, e il fratello Alex. I genitori di Amy si sono separati quando lei aveva 9 anni. Fielder-Civil è in carcere per una condanna a 32 mesi di prigione per furto e possesso di un'arma da fuoco e avrebbe voluto partecipare ai funerali della ex moglie. La prigione di Armley a Leeds dove è rinchiuso gli ha però negato il permesso di uscire.


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • joejoe76

    27 Luglio 2011 - 11:11

    ..ho letto tanti articoli su vari giornali..ho letto tanti commenti..ho visto un manifesto di forza nuova davvero triste..giuro.. giudicare 1 persona senza conoscerla davvero..mi sembra un po' stupido.. io l'unica cosa ke mi sento di dire e' 1 altra.. tutti ke parlate di droga droga e droga..alkol..droga...alkol... pero' a tutti sfugge forse il problema principale x cui si e' spenta questa voce.. La depressione e' un male che non fa distinzioni..ricchi..poveri..bianchi e neri.. uccide + di aids e tumore..pero' nessuno si preoccupa di dirlo.. studiarlo bene.. capire cosa fa scattare questa molla ke inceppa il cervello.. io ho sempre pensato ke e' colpa di un mondo ke si e' messo a correre troppo velocemente negli ultimi 20 anni.. forse dovremmo ricominciare a camminare tutti,invece di correre freneticamente dietro a cosa poi nn si sa.. io nn ero un fan di Amy.. pero' farla passare solo x 1 tossica,mi mette tristezza.. ..Riposa serenamete ora..nn devi + fuggire da niente Amy :-*

    Report

    Rispondi

  • prt

    26 Luglio 2011 - 18:06

    .....la bellissima voce di AMY , artista dolce e sensibile e' impressa per sempre nei pensieri di tutti....e lei nel cuore di tutti....e' per sempre nella memoria della musica del mondo....

    Report

    Rispondi

blog