Cerca

Barbara: "Pato? E' vero amore. Però è cedibile. Come tutti"

La figlia del premier vuota il sacco per la prima volta sul suo amore rossonero. Poi però chiarisce: "Anche lui può andarsene"

Barbara: "Pato? E' vero amore. Però è cedibile. Come tutti"
Barbara Berlusconi esce allo scoperto e per la prima volta dalla rottura con Giorgio Valaguzza parla della sua nuova relazione. Non un capriccio, non flirt, ma un amore vero. "Sono felice. Alexandre è una persona con cui è bello condividere tutto", ha confessato in una intervista a Vanity Fair. L'uomo, o meglio il giovanotto, è Alexandre Pato, 22 anni ancora da compiere e punta del Milan, club di cui la figlia del premier Berlusconi è membro del Cda. Un conflitto di interessi? La 27enne scaccia ogni equivoco e tuona: "Tutti sono cedibili, Pato non fa differenza". L'amore è amore, e il lavoro è tutt'altra cosa.  

La rottura con Valaguzza - Nonostante la giovanissima età, Barbara pare aver bruciato le tappe in amore. E' reduce, infatti, da una relazione di 10 anni con l'imprenditore Valaguzza, da cui ha avuto i figli Alessandro ed Edoardo. Una storia cominciata quando lei era appena sedicenne. "Siamo cresciuti insieme - ha spiegato -. Con il passare del tempo ci siamo formati, siamo cambiati nel carattere e nelle aspirazioni. Dopo dieci anni ci siamo ritrovati più maturi, ma distanti".

Innamorata di Pato - Di qui, la rottura e lo scoppio di un'improvvisa quanto imprevedibile passione con il 'Papero'. "Questa relazione non è un colpo di testa", chiarisce subito la figlia del premier, pronta a difendere una storia nata quasi per caso, come succede ai più. "Mi sento una ragazza normale - ha concluso - che si innamora di un ragazzo che la colpisce".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • afadri

    10 Agosto 2011 - 08:08

    nessuno scandalo, per carità. Oggi la situazione sembra essere normale a molte coppie. Ma il DNA dei genitori è trasmesso e di li non si scappa.Auguri cordiali di felicità.

    Report

    Rispondi

  • nevenko

    09 Agosto 2011 - 22:10

    che tolgono il sonno

    Report

    Rispondi

  • liberal1

    09 Agosto 2011 - 21:09

    ma il papà non era quello cattivo che non doveva fare certe cose e così via? Comunque tutto bene quello che finisce bene anche la signorina dopo questa esperienza conterà fino a 1000 prima di dare giudizi sugli altri anche quando è il papà. Nessuno è immune dai giudizi ed perfetto anche se il papà ha un quid in più

    Report

    Rispondi

  • Mocandi.G

    09 Agosto 2011 - 20:08

    Vero?, meno male, stanotte dormiro' tranquillo alla faccia della crisi.......ma un'altra notizia per riempire lo spazio vuoto non c'era?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog