Cerca

Santoro torna in televisione: li chiama 'Comizi d'amore'...

Libero lo aveva detto, il teletribuno poi lo ha ufficializzato proprio alla festa del Fatto: il ritorno sul piccolo schermo "senza censure"

Santoro torna in televisione: li chiama 'Comizi d'amore'...
Arieccolo. Michele Santoro ritorna in tv. E come aveva annunciato libero-news, la comunicazione ufficiale è arrivata domenica pomeriggio dalla festa del Fatto Quotidiano vicediretto da Marco Travaglio. "Il nuovo programma non si chiamerà Senza Rete ma Comizi d'Amore", ha spiegato il teletribuno: un nome, un programma. Santoro ha poi aggiunto che alla base del progetto ci sarà un'associazione chiamata Servizio Pubblico che "si impegnerà a dire di no a qualsiasi censura".

Il profeta della tv - Il martire televisivo ha poi spiegato: "Se voi ci darete 10 euro, Servizio Pubblico, con l'aiuto di imprenditori che sono qui, come Sandro Parenzo, Etabeta e con l'aiuto del Fatto Quotidiano che ha aperto la strada dell'indipendenza, manderà in onda Comizi d'Amore". Secondo Santoro il format sarà "una alternativa alla società italiana". Addirittura. Michele prosegue: "Sarà una grande manifestazione televisiva, basterà mettersi davanti allo schermo. Se riusciremo a far vivere sul digitale e sui canali Sky che ospiteranno la trasmissione questo progetto e se milioni di persone saranno lì, allora noi ci saremo avvicinati alla possibilità di trasformare la televisione italiana", ha concluso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Stefano55

    12 Settembre 2011 - 18:06

    Io penso la seconda!

    Report

    Rispondi

  • marcolelli3000

    12 Settembre 2011 - 18:06

    non vi accorgete che di santoro non frega niente a nessuno? Che senso ha mettere notiziette tutti i giorni su questo furbo assatanato dai soldi ? E' furbo perche' ha fatto i milioni coi soldi degli altri Italiani, ma adesso basta, chi se ne frega di santoro!

    Report

    Rispondi

  • frankie stein

    12 Settembre 2011 - 16:04

    Faccio una proposta: stesso giorno: reti alternate: Belpietro in prima serata e Santoro in seconda, infarcito di spot commerciali tediosi e disturbanti ( per Belpy lo spottone c'e' ma e' tra le righe, interminabile) e poi fate il calcolo dei totali... Il giorno dopo vi faro' io una carita': quella di rispondervi...; io e tantissimi altruisti, e cosi' sarete meno indigenti.

    Report

    Rispondi

  • freefaber

    12 Settembre 2011 - 15:03

    Ma perché vi ostinate tanto a parlare di santoro? così gli fate solo pubblicità eppoi non siamo mica nell'unione sovietica che fu...ciascuno, per fortuna, può fare il suo gioco, liberamente.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog