Cerca

Brad Pitt affonda la Aniston: "Matrimonio triste e patetico"

La star in un'intervista: "Quando stavo con la mia ex moglie cercavo ruoli interessanti perché ero insoddisfatto della mia vita"

Brad Pitt affonda la Aniston: "Matrimonio triste e patetico"
Con Jennifer Aniston "non vivevo una vita interessante". Così Brad Pitt esordisce in un'intervista rilasciata alla rivista americana Parade, a cui racconta che il suo matrimonio con l'ex di Friends era "patetico e infelice", aggiungendo che cercava film dove il suo personaggio "vivesse una vita interessante perché la mia non lo era". Al contrario, "fare di Angelina Jolie la madre dei miei figli è stata una delle cose più intelligenti mai fatte".

Frasi feroci - Pitt, 47 anni, ha sposato la Aniston, 41enne, nel 2000, dopo 10 anni di relazione. La loro separazione è avvenuta 5 anni più tardi, subito dopo aver girato il film Mr e Mrs Smith con Angelina Jolie, 36enne. Da allora Brad e Angie non si sono più lasciati e hanno avuto insieme 6 figli, di cui 3 adottati. Le affermazioni sulla sua precedente vita sentimentale sono state piuttosto feroci: "Angelina è una mamma grandiosa e come uomo io sono felice di averla". Un commento tagliente se si considera che Jennifer non ha mai fatto mistero del suo desiderio di essere madre.

Nessuna separazione dalla Jolie - E ancora, sul rapporto con la Jolie: "Ci sposeremo quando ognuno potrà. Non ci stiamo separando e non stiamo ancora pensando a un settimo figlio", in questo modo Pitt chiarisce l'attuale situazione familiare, mettendo fine alle lunghe disquisizioni a riguardo della presunta separazione. Certo, Brad non mostra molta delicatezza a spiattellare le vicende private delle sue prime nozze, e di sicuro le sue considerazioni indelicate non faranno piacere a Jennifer Aniston, già sconvolta in questi giorni per un ictus che ha colpito la madre Nancy di 75 anni, ora in ospedale in condizioni critiche.

"Adoro Angie" - "Sono soddisfatto di dove sono ora e di aver trovato Angie, la donna che amo e aver costruito con lei una famiglia, che adoro", ha ribadito Pitt nell'intervista. L'attore 47enne è consapevole che fare "una famiglia è un'impresa rischiosa perché maggiore è l'amore, maggiore è la perdita". La star poi riflette anche su come gli sviluppi in una coppia che funziona avvengano quasi automaticamente, in modo istintivo. Dà così disinvoltamente in pasto al pubblico i segreti sul suo primo matrimonio, irrigidendosi però alle domande che riguardano la sua attuale vita privata.

Il tentativo di retromarcia - Ma dopo le bordate, il protagonista di Fight Club e Sette anni in Tibet ha cercato in qualche modo di ritrattare l'intervista. "Avrà asempre un garn valore l'amicizia che ho con Jennifer e ho solo ricordi felici del tempo trascorso insieme", ha rettificato. "Mi rattrista che le mie parole siano state interpretate in questo modo. Jennifer - ha aggiunto Pitt - è una donna incredibilmente capace di dare, amare e di essere strepitosa. Rimane una mia amica. Un rapporto che ha un valore. Non volevo dire che Jen fosse noioisa, ma che io stessi diventando noioso per me stesse e ne sono responsabile". Sarà, però per Brad sarà difficile far dimenticare le parole al vetriolo finite nero su bianco contro la sua ex moglie.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog