Cerca

Esclusiva: Lele Mora ricoverato per depressione e pressione alta

L'agente dei vip è stato portato all'Ospedale San Paolo di Milano in seguito a un malore. Ha perso 24 chilogrammi in pochi mesi

Esclusiva: Lele Mora ricoverato per depressione e pressione alta
Lele Mora è stato ricoverato in ospedale. L’agente dei vip, detenuto nel carcere di Opera dallo scorso 20 giugno con l’accusa di bancarotta fraudolenta, è stato portato oggi, giovedì pomeriggio, all’Ospedale San Paolo di Milano in seguito a un malore dovuto alla pressione molto alta. Le sue condizioni di salute continuano a peggiorare, in particolare negli ultimi quindici giorni. Mora continua a dimagrire e ha perso in pochi mesi 24 chili. Accusa una forte depressione. I suoi legali avevano chiesto gli arresti domiciliari per incompatibilità tra il carcere e le sue condizione di salute, ma la richiesta è stata rigettata dai magistrati. Dopo l’ennesimo tracollo fisico e il ricovero di oggi, i famigliari dell’agente rinnoveranno la richiesta per ottenere un regime meno rigido. Intanto Mora sarà sottoposto a cure e controlli. Non uscirà dall’istituto almeno fino ai primi giorni della prossima settimana.

di Alessandra Menzani


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Franx68

    30 Settembre 2011 - 22:10

    Ma... , allora il carcere gli ha fatto bene!!!!! 24 kg in pochi giorni...e la pressione alta!!! Ma Marco Pannella e la BONINO lo sanno...che il "CHIATTONE" stà ricevendo un trattamento di favore come lo fù per l'allora MINISTRO DE LORENZO???IL PANZONE è DAVVERO UN AUTORITà tra i ruffiani della nostra società???

    Report

    Rispondi

  • meliodora

    30 Settembre 2011 - 13:01

    ...ma per favore smettiamola col metterlo in evidenza. Vedrete che appena potrà, lascerà interviste pagatissime...il "POVERINO". Ma che si vergogni e la smetta di fregare.

    Report

    Rispondi

  • nicolass

    30 Settembre 2011 - 08:08

    un altro giullare alla corte del sultano finito nei guiai giudiziari per foraggiare di prostitute il prode Silvio... sembra casuale ma tutti quelli che hanno a che fare col Cavaliere finiscono nel fango. Chi tocca i fili dell'alta tensione muore.. niente niente che Silvio porti sfiga. Toccatevi anche voi.

    Report

    Rispondi

  • doblone

    29 Settembre 2011 - 23:11

    Lasciatelo andare ,non è abituato a vivere di poco,gli operaiacci non patiscono,la loro vita è da molti anni una galera,ma vip nò non riescono a vivere di poco

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog