Cerca

E poi sputa sulla Rai: Finirà nella m...

Santoro-show alla presentazione di Servizio Pubblico. Su Viale Mazzini: "Può cacciarmi, ma deve avere un'alternativa valida"

E poi sputa sulla Rai: Finirà nella m...
Alla presentazione di Servizio Pubblico, tra un proclama telerivoluzionario e l'altro, l'affilatissimo Michele Santoro è tornato a sputare nel piatto in cui ha mangiato per anni: la Rai. "Io credo che un editore sia liberissimo di cacciare Michele Santoro e Serena Dandini, a patto però di avere un'alternativa valida da mandare in onda. Non gli annali". L'unica alternativa valida probilmente sarebbe lui. Quindi la badilata di fango, anzi di m...: "La Rai è una delle poche aziende ancora importanti di questo Paese, ma se non cambia finirà nella merda". Così si è espresso il teletribuno nel corso della conferezna stampa di Servizio Pubblico, tornando a parlare della sua separazione da Viale Mazzini. "Sul ring di fronte a me - prosegue con l'ennesima metafora guerreggiante - in questa nuova avventura c'è il monopolio. Bisogna avere il coraggio di chiedere perché Celentano e Luttazzi non abbiamo diritto a fare tv in Italia. E' una vergogna nazionale che non ci sia scandalo per questi veti. Che credibilità ha la Rai senza satira? Va bene Checco Zalone, ma dobbiamo vedere solo Checco Zalone?".

Contro Garimberti - Quindi c'è spazio e tempo anche per un colpo basso contro il presidente della Rai. "Garimberti la smetta di dire fesserie e affronti il problema della televisione".  Quindi il teletribuno ha ribadito: "Non ritiro la mia candidatura a direttore generale della Rai, non consentiremo i loro giochini, non gli faremo dire che il servizio pubblico è uno e indivisibile". La Rai, ha continuato, "è stata divisa fino all'infinitesima particella e con un po' di pudore questo presidente della Rai deve pensare ad altro anzichè dire che la Rai è una e indivisibile".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Cosean

    31 Ottobre 2011 - 23:11

    Con tutto il rispetto ma....siete poco informati! E' la RAI che ha sputato su Santoro costringendolo ad andarsene.

    Report

    Rispondi

  • venaria

    31 Ottobre 2011 - 20:08

    Santoro,che viscido uomo.

    Report

    Rispondi

  • blu521

    31 Ottobre 2011 - 19:07

    Uno del partito dell'amore

    Report

    Rispondi

  • libero

    31 Ottobre 2011 - 16:04

    ..è una brutta bestia

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog