Cerca

Fiorello: 'Sarkò, stai 'sciallo'... Fai coppia fissa con la Fletcher'

Rosario non ha il vizietto di alcuni comici italiani: per far ridere non bastona il nostro Paese ma si fa beffa del nemico Sarkozy

Fiorello: 'Sarkò, stai 'sciallo'... Fai coppia fissa con la Fletcher'

"Il gran capoccione Sarkozy dice sui giornali italian: Fate quello che dovete fare, sbrigatevi!. Ma noi siamo italiani, calma Sarkò, stai 'sciallo', sciallati, e basta... fa coppietta fissa con una che sembra la signora in giallo, Angela Fletcher". E poi: "Abbiamo iniziato con un balletto per farvi dimenticare questa crisi che ci affligge: facciamoci una bella risata finta. In Spagna ormai si fanno le corride con le pecore, in Grecia lo yogurt è scaduto da anni. Pensate, noi prestiamo i soldi alla Grecia... e quando li rivedi? E' come prestarli a Baldini!". E ancora: "A Putin: ora che il 'suo amico' se ne è andato, non ci può tagliare il gas e può anche evitare di puntare missili contro l'Europa, tanto affondiamo da soli". L'ironia non poteva che essere quella di Rosario Fiorello che con il suo programma 'Il più grande spettacolo dopo il week-end' ha regalato un'altra esilarante prima serata, riconfermano il suo show come il più grande successo della Rai di quest'anno. Come nelle precedenti puntate, sono stati infatti 11,7 milioni i telespettatori di media dello show di Fiorello del lunedì sera, con il 43,18% di share.

Un super italiano - Ancora una volta Fiorello si conferma un arci-italiano doc. Invece che prendere a bastonate il nostro Paese, come ormai di moda tra alcuni comici made in Italy, preferice ridere della signora Merkel, prendesi gioco di Sarkozy o sbeffeggiare l'Europa. Certo, non mancano le battutte rivolte alle faccende italiote che però, fatte con la giusta autoironia, divertono altrettanto. Ma nel suo spettacolo non c'è solo satira politica. Lo showman duetta con Elisa, costringere il direttore Fabrizio Del Noce a fare il vampiro di Twilight, fa mettere sotto esame Biagio Antonacci dalla coppia Morgano-Ariso... Insomma un vero e proprio animale da palcoscenico.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • fgem

    30 Novembre 2011 - 09:09

    il "nemico" Sarkozy? avete un cervello da scuola elementare....

    Report

    Rispondi

  • Dream

    29 Novembre 2011 - 14:02

    ridiamo a questi squali giulivi, che sguazzano in attesa della prossima preda ! ridiamo si, ma stiamo accorti: questi ti incollano sulla pelle lo spread il rating, e magari il loro default!

    Report

    Rispondi

  • vitali vanna

    29 Novembre 2011 - 13:01

    Fiorello mi ha gustato e l'ho gustato,alla faccia di chi ha la puzza comunista sotto il naso. Bravo. Non ha offeso nessuno, soprattutto i telespettatori paganti e votanti che, molto, troppo spesso si son sentiti maltrattati da chi, con la scusa della satira, demolivano i politici che avevano votato, con fiducia

    Report

    Rispondi

blog