Cerca

Lezioni d'odio in onda su La7 La Guzzanti sale in cattedra

Adesso è ufficiale, sulla rete Telecom arriva anche Sabina: assomiglia sempre di più a Telekabul. Lei ha fretta: tour sospeso

Lezioni d'odio in onda su La7 La Guzzanti sale in cattedra

La maestrina dell'odio trova una nuova cattedra. Alza il telefono e viene accolta in casa Telecom. Parliamo di televisione, ovviamente, e come ampiamente preannunciato La7 si impreziosisce di un'altra avvelenatissima pedina: Sabina Guzzanti, dopo 8 anni lontani dal piccolo schermo, da fine febbraio tornerà a offrirci la sua satira nelle prime serate del mercoledì. L'annuncio ufficiale è arrivato da Twitter e dal blog della comica: "Ecco la bella notizia che da diverse settimane vado annunciando senza darla mai". Squillo di trombe e rullo di tamburi: "Intoppi, ritardi. Ma ora è ufficiale", ci ha spiegato la Guzzanti.

Il quarto fratello - Sabina si dà poi all'ironia: "Esiste n quarto fratello Guzzanti comico illegittimo che fa ancora più ridere degli altri 3! Né maschio né femmina un genio ancora più genio. Questa creatura si è ora decisa a dare il suo contributo e a vincere la sua riservatezza che ce lo aveva finora tenuta/o nascosto/a. Ebbene questo quarto guzzanti ha appena firmato un contratto con La7".

Tour sospeso - La smania della Guzzanti di tornare in tv è talmente incontenibile che la comica ha rinunciato anche al suo tour teatrale per lo spettacolo "Sì, Sì, Sì, oh Sì!", sospeso con decorrenza immediata: le date che erano previste per l'8 dicembre a Roma sono state così rinviate a maggio. "Mi dispiace per l'eventuale disagio - ha scritto sul suo blog - ma sono sicura che sarete anche contenti". Il direttore di rete de La7, Paolo Ruffini, non nasconde la sua soddisfazione: "Sono molto contento che sul fronte della staira abbiamo acquistato un vero talento come quello della Guzzanti", che manca dalla televisione dal 16 novembre 2003, qunado andò in onda la prima puntata di Raiot (programma sospeso a causa di querele per diffamazione...).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • zuccherodicocco

    06 Dicembre 2011 - 10:10

    Sappiamo dove tira il vento per questa persona, no? Io non l'ho mai guardata, perchè una che non rispetta persone che la pensano in maniera diversa non la considero. Sappiamo benissimo invece, che i soldini le fanno una gola tremenda..come a tanti ipocriti par suo, che davanti allo schermo si atteggiano ad angioletti con la bocca piena di tante belle parole e poi incassano gongolanti! E allora, cambiamo canale! Oppure giochiamo con i bimbi, o leggiamo un bel libro!

    Report

    Rispondi

  • francoruggieri

    06 Dicembre 2011 - 08:08

    Diecimila volte al giorno mi arrivano telefonate che mi propongono di cambiare gestore telefonico e buona parte di queste propongono Tele-kabul-com. Prima i motivi per ricusare l'offerta erano solo storici (perché continuare a foraggiare chi lavora ancora con mentalità da monopolista?) ora si aggiunge anche un motivi politico: perché dare quello che resta dei miei soldi dopo la cura Monti ai facinorosi?

    Report

    Rispondi

  • sparviero

    06 Dicembre 2011 - 00:12

    Questa non è calda, è molto di più. Un vulcano colmo di odio pronto ad eruttare la sua schifosissima "bava" contro chiunque ostacoli la sua paranoia sinistroide. Danger .Non avvicinarsi.

    Report

    Rispondi

  • dbell56

    05 Dicembre 2011 - 19:07

    Ora che la mia parte politicia da me votata s'è calata le braghe davanti al rigore suicida di Tremonti, sono talmente incazzato che se acchiappo quella "brava donna" della Guzzanti (pare che se non riesce a fare le battute che fanno solo ridere i sinistrati!), la porto in un luogo scuro ed appartato per strozzarla con tutta calma! Che pensavate depravati, per farle forse provare lo sfoderabile 25 centimetri? No perche non lo merita questa sinistrata sinistrorsa e stronza del ci-a-zeta-2-o lo sfoderabile 25 centimetri che ho!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog