Cerca

Jovanotti Il cantante s'infuria su Facebook "Quale lavoro nero? Io assumo in regola"

Il cantante si difende: "Le strumentalizzazioni mi feriscono perché inducono a pensare falsità sul mio lavoro"

Jovanotti Il cantante s'infuria su Facebook  "Quale lavoro nero? Io assumo in regola"

Il palco era semideserto, altrimenti sarebbe stata una strage. Parola della Squadra mobile di Trieste che sta indagando sulle cause del crollo del palco durante l’allestimento del concerto di Jovanotti che ha provocato la morte del ventenne Francesco Pinna. La magistratura ha aperto un’inchiesta per omicidio colposo, disastro colposo e lesioni. Mentre rimangono stabili le condizioni degli altri sette operai rimasti feriti, Lorenzo Cherubini ha scritto un lungo messaggio su Facebook in cui attacca «Le strumentalizzazioni sono mi feriscono perchè inducono a pensare che nel mio tour ci sia del lavoro nero o sottopagato». Per Jova quello di Francesco «era un lavoro a giornata ed era assunto con contratto regolare».

 

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • zanka

    14 Dicembre 2011 - 23:11

    Ma poi basta un minuto per verificarlo, carta canta: polemica stupida

    Report

    Rispondi

  • zanka

    14 Dicembre 2011 - 23:11

    conoscendo bene l'ambiente ho seri dubbi sui pagamenti. però, boh, sarà una mosca bianca...

    Report

    Rispondi

  • puntocomando

    14 Dicembre 2011 - 09:09

    caro iovannotti, è troppo tardi andare adesso a vedere se le persone che lavorano per te sono in regola o no,dovevi farlo prima,fai parte anche te del dio "sparagnemo" così io e il mio impresario ne instaschiamo di più,vedi caro iovannoti che il tempo è galantuomo e le furbate hanno le gambe corte,mi ricordo sai quando andavi in pellegrinaggio dai nostri governanti,per chiedere di eliminare il debito dei paesi poveri e altro,iovannotti sei un povero ignorante,controlla un po'di più quelli che lavorano per te.

    Report

    Rispondi

  • Satanasso

    14 Dicembre 2011 - 09:09

    Povero jovanotti con la pancia piena e pieno di soldi...come definirebbe un lavoro pagato 5 euro all'ora? Se abitassimo in un Paese serio, le forze dell'ordine avrebbero gia' arrestato il Jova e Company !

    Report

    Rispondi

blog