Cerca

Vieri, la Rai punta al ribasso: cachet ridotto o non balla

Per il programma di Milly Carlucci, Bobo aveva chiesto 800mila euro, ora si parla di 650mila. Ma viale Mazzini vuole tagliare ancora

Vieri, la Rai punta al ribasso: cachet ridotto o non balla

Eccessivamente alti i cachet di Christian Vieri e Gianni Rivera: se i due ex calciatori vogliono far parte del cast di Ballando con le stelle, dovranno accettare compensi (comunque elevati) più in linea con l’attuale politica della tv di Stato, che in tempi di ristrettezze come questi non è disposta a cedere a richieste troppo esose. Così si sarebbe espresso ieri il CdA Rai, rinviando a stamattina le decisioni riguardanti il talent show di Raiuno. «Abbiamo rinviato il contratto perché alcuni di noi ritenevano i compensi non in linea con il momento che sta attraversando il Paese e l’azienda», conferma a Libero il consigliere Antonio Verro, «si parla di 650.000 euro per Vieri, 450.000 per Rivera e altre cifre comunque importanti per alcuni nomi a me sconosciuti: ora c’è una trattativa in corso con il direttore generale per capire se ci possono essere delle riduzioni significative e abbiamo quindi rimandato a domani il voto».
All’ordine del giorno c’era ieri l’approvazione del budget 2012 che, come ha annunciato in una nota viale Mazzini, “prevede una perdita consolidata di 16 milioni di euro, nonostante 140 milioni di costi relativi ai diritti dei grandi eventi sportivi (Olimpiadi e Campionati Europei di calcio)” - risultato che “s’inquadra in un più ampio percorso verso il risanamento che l’Azienda ha intrapreso negli ultimi anni e che ha rafforzato con decisione nel corso del 2011”, raggiungendo il pareggio del bilancio dopo cinque anni di perdita - e “prevede un’ulteriore consistente manovra pari a 112 milioni di euro attraverso l’attuazione di misure gestionali estese a tutto il Gruppo”.
In un’ottica non solo di generici tagli ma anche e soprattutto di contenimento delle spese in una prospettiva di rilancio, dunque, le cifre ipotizzate per i due superconcorrenti di Ballando sono sembrate decisamente esagerate. Al via quindi nuove trattative per cercare di raggiungere un compromesso, in modo che il programma possa partire regolarmente sabato 7 gennaio come previsto dal palinsesto. Certo il tempo comincia a stringere, anche perché il cast deve iniziare le prove e a questo punto avrà a disposizione meno di tre settimane per imparare a muovere i primi passi con le scarpine da ballo, ma c’è da dire che anche nella peggiore delle ipotesi, se cioè Vieri e Rivera non dovessero accettare le condizioni della Rai, difficilmente Milly Carlucci si farebbe trovare impreparata: conosce talmente bene i meccanismi di questo programma, ci lavora con tanta di quella passione da anni e si dedica ai provini con una tale cura, che certamente ha già in mente chi potrebbe prendere il loro posto, quali potrebbero essere insomma gli assi nella manica da giocarsi all’occorrenza.
Quanto agli altri concorrenti, secondo TvBlog sarebbero pronti a scendere in pista Anna Tatangelo, Sergio Assisi, Lucrezia Lante della Rovere, l’ex calciatore Marco Delvecchio, Miss Italia 2006 Claudia Andreatti, il giornalista del Tg1 Stefano Campagna, gli attori Alex Belli di Centovetrine e Andrés Gil della soap argentina Il mondo di Patty e due bellissime ancora poco conosciute da noi, ossia la modella cubana Ariadna Romero, scelta da Leonardo Pieraccioni come protagonista del suo ultimo film Finalmente la felicità (da oggi nelle sale), e la platinata Ria Antoniou, che nel 2008 ha conquistato la fascia di Miss Grecia.

di Donatella Aragozzini

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • mangianni

    28 Gennaio 2012 - 16:04

    IL cachet di 650.000 euro per Vieri, 450.000 per Rivera per partecipare a "ballando sotto le stelle" non è uno Scandalo? A pedate nel culo li prenderei e stessa sorte le merita anche chi gli e li da!! Per pagare il canone I SOLDI li tolgo dalla spesa del mese!! BAS...DI !!! è un quarto di secolo che pago il cano ma ste notizie mi fan passare la voglia di pagare"" grrrrrrrr

    Report

    Rispondi

  • iltrota

    16 Dicembre 2011 - 13:01

    Allontanatelo a calci in kul0, altro che contratto. Vergogna ai dirigenti RAI!!

    Report

    Rispondi

  • fonty

    fonty

    16 Dicembre 2011 - 12:12

    E per fortuna che siamo in crisi e tutti dobbiamo fare sacrifici, come dice il nostro "beneamato" presidente.

    Report

    Rispondi

  • marcolelli3000

    16 Dicembre 2011 - 12:12

    e' finita la pacchia dei soldi pubblici a vanvera. bene. non molliamo adesso, continuiamo a stare addosso a questi mangioni dei soldi nostri e del debito.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti