Cerca

L'Academy esclude "Terraferma" Italia fuori dalla corsa agli Oscar

Il film di Emanuele Crialese non è nella lista delle pellicole straniere candidate al premio. L'ultima nomination tricolore risale al 2006

L'Academy esclude "Terraferma" Italia fuori dalla corsa agli Oscar

L'Italia è fuori dalla corsa agli Oscar 2012. L'Academy ha pubblicato sul proprio sito la lista dei nove film stranieri candidati e "Terraferma" di Emanuele Crialese non c'è. I nove film stranieri che restano in corsa, in ordine alfabetico, sono il belga "Bullhead" di Michael R. Roskam; il canadese "Monsieur Lazhar" di Philippe Falardeau; il danese "Superclàsico" di Ole Christian Madsen; il tedesco "Pina" di Wim Wenders. Dall'Iran invece "A Separation" di Asghar Farhadi; da Israele "Footnote" di Joseph Cedar; dal Marocco "Omar Killed Me" di Roschdy Zem; dalla Polonia "In Darkness" di Agnieszka Holland ed infine da Taiwan "Warriors of the Rainbow: Seediq Bale" di Wei Te-sheng.

Il regista ha commentato a caldo, senza drammi: "Penso al futuro, sono in Brasile. Congratulazioni a tutti quelli che ce l'hanno fatta". L'ultimo film italiano nominato agli Oscar era stato La Bestia nel Cuore, di Cristina Comencini, nel 2006. Rimane immutato dunque il palmares italiano, con le sue ventisette nomination e i dodici premi vinti nella storia della manifestazione. L'ultimo oscar vinto da un film italiano risale al secolo scorso, era il 1999 quando Roberto Benigni ritirò dalle mani di Sofia Loren, con quella indimenticabile passeggiata sugli schienali delle poltrone, il premio per La vita è Bella.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • aifide

    21 Gennaio 2012 - 19:07

    al momento non ci sono komunisti al governo e quello del Colle sugli oscar non ha potere!

    Report

    Rispondi

blog