Cerca

Il sogno della top Bar Rafaeli: "Stonata, ma voglio cantare"

La super modella ex di Leonardo Di Caprio si confessa con Libero: "Oggi purtroppo non sono innamorata. Voglio diventare madre"

Il sogno della top Bar Rafaeli: "Stonata, ma voglio cantare"

Bella. Anzi bellissima. Viso d’angelo, curve mozzafiato e un allure che ha stregato i più celebri fotografi di moda. Le sue immagini in sexy lingerie hanno fatto il giro del mondo, lasciando tutti a bocca aperta. Nessuno può resisterle, neanche un divo come Leonardo Di Caprio, che è stato il suo fidanzato per sei anni. Bar Rafaeli è la top delle top, contesa dalle copertine e dalle passerelle più prestigiose. La tv italiana ha dovuto aspettare a lungo per ospitarla, ma questa sera (domenica 29 gennaio, ndr) potrà rendere omaggio alla sua bellezza. Merito di Piero Chiambretti e del suo Chiambretti Sunday Show, in onda nella prima serata di Italia1. Libero ha raggiunto Bar ieri , al suo arrivo negli studi di Cologno Monzese.

Bar, prima d’ora non è mai apparsa alla tv italiana: come mai?

«Se è per questo, non ho ancora fatto molte cose. Non sono mai stata in Cina, per esempio, o in India, o sulla Luna. In fondo, ho solo 26 anni».

Conosce già Chiambretti e il suo show?
«Ne ho sentito parlare dalla mia migliore amica Valentina, che è italiana. Pare sia fortissimo! Lo conoscerò tra poco».

Cosa ama, in particolare, dell’Italia e che rapporto ha con questo Paese?
«Un ottimo rapporto. Vado matta per il cibo italiano, amo il calore della gente, le atmosfere, che cambiano in ogni città: è sorprendente».

A proposito di cibo:  essendo lei tra le donne più belle del mondo, non possiamo non chiederle come fa a tenersi in forma. Usa prodotti di bellezza? Fa tanto sport? Cosa le piace mangiare, a parte l’italian food?
«Non faccio niente di speciale. Lavoro moltissimo: già questo basterebbe a tenermi in forma. In più, vado in palestra: in questo momento faccio Trz (una nuova disciplina orientale che, grazie a una corda appesa al soffitto, consente di fare esercizi sfruttando il peso del proprio corpo, ndr), perché mi piace e mi aiuta molto. Per quanto riguarda l’alimentazione, sono fortunata perché amo mangiare sano».

Lei è di origini israeliane, ma dove vive oggi e dov’è che si sente veramente a casa?
«Abito a Londra, perché è strategica: centrale per chi, come me, è sempre in viaggio. Ma mi sento  a casa solo a Tel Aviv».

Bar, nel 2010 lei ha recitato nel film Session: ci racconta questa esperienza?
«Penso che sia bello provare a far tutto almeno una volta. Ero curiosa e ho deciso di cimentarmi nella recitazione: è stato divertente, probabilmente lo rifarò».

Per quanto ancora pensa di continuare a fare la modella?

«Amo molto il mio lavoro e non so immaginare di vivere senza. Sono fortunata, perché, avendo raggiunto una certa notorietà, posso permettermi di andare avanti ancora per un po’. Credo che farò la modella fino a quando diventerò mamma. Poi, come alcune mie colleghe, continuerò, ma solo qualche volta».

Torna spesso in Israele, il suo Paese?
«Purtroppo non ho molto tempo a disposizione, ma ci torno ogni volta che posso. Adoro Israele».

Chiaramente, Bar, lei avrà molti corteggiatori e solo l’imbarazzo della scelta. Posso chiederle se adesso è innamorata?
«No. Al momento non sono innamorata».

Lei è  giovane, ma ha già ottenuto la fama mondiale. Soldi, successo e  carriera strabiliante. Ha ancora un sogno nel cassetto?

«Qualcosa del genere. Mi sarebbe tanto piaciuto cantare, ma non sono molto intonata. Temo che rimarrà un sogno».

Intervista di Giovanni Luca Montanino

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog