Cerca

Dandini Ascolti da minimo storico, ma esulta "Ma quale flop? Stiamo aprendo una strada"

'The show must go off' fa solo il3,38% di share. La conduttrice: "Gli spettatori sono pochi, ma la rete mi sostiene. Non è Rai1"

Dandini Ascolti da minimo storico, ma esulta "Ma quale flop? Stiamo aprendo una strada"

Solo il 3,38% di share. Lo spettacolo di Serena Dandini, non solo non decolla, ma perde anche telespettatori. Partito con il 5,6% The show must go off alla terza puntata si ferma a 860mila telespettatori. Ma la conduttrice fa spallucce, forte anche del fatto che La7 ha confermato che lo show andrà in onda fino a tutto maggio.

"Far luce in una caverna" - "Per me non è un flop - spiega la Dandini in una intervista su Repubblica -. E non sono delusa, perché la mia sfida è in corso, non è detta l'ultima parola. Illuminare il sabato sera a La7 è come far luce in una caverna: lì finora c'era il nulla, l'uno per cento degli ascolti. Io faccio il 3-4% degli ascolti del sabato sera, gli spettatori sono pochi, ma la rete mi sostiene. Non è la prima serata di RaiUno, non si può avere tutto e subito". E ancora: "Voi dite che abbiamo fatto flop, in verità stiamo aprendo una nuova strada. La mia risposta è: non faremo modifiche per inseguire gli show nazionalpopolari del sabato sera. The show must go off ci piace così, è pieno di cose nuove, originali, ci vuole tempo per far arrivare il pubblico. Ma se girate su Youtube vedrete quante cose nostre circolano". La Dandini insomma si accontenta degli ascolti, che sarebbero quelli di un vero e proprio successo.

"Non sono superstiziosa" - La Dandini poi aggiunge di non rimpiangere la Rai: "A me dispiace che il servizio pubblico abbia buttato via lo spazio che avevamo costruito, con un pubblico stabile, un buon traino per il Tg3-Linea Notte. Certo, per me era perfetto andare in onda il martedì sera, dopo Ballarò". Quanto al titolo, forse non proprio di buon auspicio (la traduzione è: "Lo spettacolo si deve fermare") la conduttrice si dice non superstiziosa: "È un omaggio ai Queen, e a me piace il rischio: se passa un gatto nero è la volta buona che attraverso la strada".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • 19gig50

    09 Febbraio 2012 - 21:09

    ...quella della disoccupazione!!

    Report

    Rispondi

  • frabelli

    09 Febbraio 2012 - 00:12

    Stanno aprendo una nuova strada? Sì quella del fallimento di La7 :-)

    Report

    Rispondi

  • cacciallebeccacce

    09 Febbraio 2012 - 00:12

    La signora Dandini ha detto quello che chiunque altro avrebbe espresso volendo glissare l'argomento. Comunque, che il Signore ce li conservi in questa gloria certi personaggi, odiatori di professione mascherati da dispensatori della garanzia della libertà altrui.

    Report

    Rispondi

  • Gastone Casali

    08 Febbraio 2012 - 20:08

    Vorrei sapere chi è quel tizio che per incrementare lo share,fa Cucuù.Ma dove l'hanno trovato?Oltre ad essere fisicamente brutto,è una nullità come comico.La Dandini?Poverina che si accontenta di poche decine di telespettatori e..........dei suoi guadagni.Ora che non ha più il Cav. da umiliare e una comparsa televisiva.Ma vai a farti.......

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog