Cerca

Clooney, la confessione choc "Mi facevo di cocaina"

George confessa la dipendenza dai farmaci e la sofferenza della solitudine. Poi aggiunge: Soffro di insonnia, dormo poco e molto male

Clooney, la confessione choc "Mi facevo di cocaina"

Una brutta dipendenza da farmaci e la sofferenza della solitudine. George Clooney ha confessato i suoi dolori in un’intervista all’Hollywood Reporter che rischia di appannare la sua fama. L’attore ha confessato di soffrire di insonnia, di dormire poco e male, di svegliarsi anche cinque volte a notte e di sentirsi solo, anche quando è in mezzo alla gente. Non solo: George ha anche dichiarato di aver avuto un problema con l’alcool, ora superato, e di aver fatto uso di cocaina. Sulla sua solitudine ha spiegato: «Ti senti particolarmente solo quando sei in pubblico. Vai in un posto e finisci rinchiuso tutto il tempo».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • LADONNADISION

    20 Febbraio 2012 - 12:12

    .....alla bellezza che fu!!!!! George arrenditi, noi che campiamo con pochissimi euro della tua cocaina ce ne battiamo i cosidetti e tu.......ma fai quello che vuoi, basta non rompere!!!!!

    Report

    Rispondi

  • stabilri

    19 Febbraio 2012 - 10:10

    diamogli una mano! Lui si che ne ha bisogno.

    Report

    Rispondi

  • Il_Presidente

    19 Febbraio 2012 - 01:01

    questi vip. Bellezza,ricchezza,fama,talento (alcuni). I mezzi per superare i problemi li hanno, non vorrei che gli mancassero i cosiddetti. Auguri sinceri comunque.

    Report

    Rispondi

  • RANMA

    18 Febbraio 2012 - 15:03

    Capirai che novità! Si fanno di cocaina pure i figli di nessuno,figuriamoci questi ricchi viziati e viziosi dello spettacolo..

    Report

    Rispondi

blog