Cerca

Morandi sulla contestazione: "A Celentano fischi pilotati"

Sanremo, polemiche senza fine. Ora pure Gianni accusa: "Contestazione pilotata". Ma da chi? "Non ne ho idea..."

Morandi sulla contestazione: "A Celentano fischi pilotati"

 

"I fischi ad Adriano Celentano? Un'operazione pilotata. I fischi erano sicuramente organizzati. Mai vista una cosa così in tanti Festival, era troppo mirata, e troppo precisa. Non so chi ci sia dietro, ma era certamente ispirata da qualcuno". Così il conduttore del Sanremo appena concluso, Gianni Morandi, spiega la contestazione subita dal Molleggiato, schierandosi anche nella conferenza stampa di domenica mattina apertamente al fianco dell'artista che ha ripetutamente attaccato la Chiesa. Morandi nemmeno si interroga sulla possibilità che la contestazione a Celentano, avvenuta nel corso del secondo intervento a Sanremo del Molleggiato - una vera e propria predica sul significato della fede - fosse spontanea, reale, frutto dell'esasperazione di un pubblico che non ne può più di essere catechizzato dallo strapagato "re degli ignoranti". Le accuse di Morandi (al nulla...) seguono quelle della moglie del Molleggiato, Claudia Mori, che sabato sera, lasciando l'Ariston dopo l'intervento del marito, aveva accusato il consigliere Rai, Antonio Verro, di aver organizzato quella "buffonata", ossia la contestazione. 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ludwig24

    20 Febbraio 2012 - 15:03

    Non mi meraviglia che Morandi tenti di giustificare quel cialtrone e ciarlatano di Celentano. Piu' volte il Morandi ha espresso il suo orgoglio di essere un comunista. Ebbene a me chi si definisce comunista o chi lo sia stato e non abbia rinnegato il suo passato , mi fa lo stesso orrore di chi si professa o e' stato nazista. I cento milioni e piu'di morti che nel secolo scorso sono state vittime di quella orribile ideologia comunista che, purtroppo per ignavia, impera ancora in Italia, dovrebbero far riflettere chi si propone come presentatore, perche' come tale dovrebbe essere un moderatore di sproloqui ed eccessi verbali.Ma evidenttemente la cultura del Morandi e' piena di enormi lacune!!!

    Report

    Rispondi

  • Chry

    19 Febbraio 2012 - 23:11

    vero, le contestazioni, una volgare messa in scena.

    Report

    Rispondi

  • irma.storlazzi

    19 Febbraio 2012 - 17:05

    Basta vi prego a fare articoli su Celentano, non se ne può più. In quanto alla moglie è molto ma molto peggio di lui.,si attacca sugli specchi"" contestazioneera pilotata""Allora è stata pilotata anche la risposta del palco di San Remo di oggi pomeriggio? quando la Cuccarini ed Al Bano hanno cercato di riparlare e di appoggiare Celentano, si è scatenata una contestazione plebiscitaria,tanto da zittire i due. La verità è che il Molleggiato deve tornare a fare il cantante,questa è la verità e vedrà che la gente sarà ancora con lui e tornerà ad applaudirlo.

    Report

    Rispondi

  • gpaololeandro

    19 Febbraio 2012 - 17:05

    Alla fin fine tutto questo grande baccano che si è creato sulla vicenda del "cantante pazzo" non fa altro che il gioco di chi da questa indecorosa cagnara trae un sicuro vantaggio.In termini di visibilità,in introiti commerciali,il cantante trae un enorme vantaggio,ulteriormente arricchito dalla consolidata fama di essere un uomo fuori dai soliti formalismi,ed un pensatore profondo e sensibile.E dire che se venisse meno l'autorevolezza che discende dall'essere in una tribuna quale quella offerta dalla Rai,le meditazioni,i silenzi,le prediche di Celentano potrebbero apparire come semplici e solide scemate da bar favorite da qualche bicchiere di circostanza.Un vero peccato perchè i meriti canori del molleggiato sono senz'altro superiori a quelle perfomance di presunto missionario del buono e del giusto,dell'ecologia e della pace,della religione e dei valori morali.Nessuno, penso,possa contestargli di esprimersi come crede,non in pubbliche tribune,a suo arbitrio e senza confronti.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog