Cerca

Da Fazio okkupazione Cgil Protesta la Cisl: "Ora basta"

Che tempo che fa: dopo Landini, ecco la Camusso. Trasmissione a senso unico. Il sindacato escluso: "E la Rai che dice?"

Da Fazio okkupazione Cgil Protesta la Cisl: "Ora basta"

"E' emblematico che il signor Fabio Fazio sia il più pagato ed il più settario tra tutti i conduttori televisivi. Che cosa risponde la Rai?". Questa la domanda posta dalla Cisl a Viale Mazzini. L'accusa alla tv di Stato passa attraverso il conduttore di Che tempo che fa, Fabio Fazio, che dietro i toni pacati, una sorta di timidezza e le celebri interviste inginocchiate cerca di nascondere una trasmissione a senso unico. Con scarsi risultati. L'ultimo episodio quello di domenica sera, quando in studio a parlare di riforma del Lavoro e di articolo 18 c'era Susanna Camusso, la leader della Cgil. Sugli schermi di Rai3 andava in scena il pensiero unico (di sinistra).

La protesta della Cisl - I precedenti sono illustri. Quello più emblematico quando nei giorni caldi degli scontri sindacali in Fiat al cospetto di Fazio si presentò Maurizio Landini, segretario delle tute blu della Fiom, i metalmeccanici della Cgil, che nelle trattative con il Lingotto - come dimostrato dall'esito dei referendum - rappresentavano una minoranza. Così, dopo lo spazio concesso alla Camusso, la Cisl (anche loro avrebbero qualcosa da dire) protesta: "Ignorano le posizioni di altri soggetti sociali che sul piano della rappresentatività sono quantomeno pari ed in molti settori superiori alla Cgil. Si tratta di un uso privatistico del servizio pubblico sul quale la direzione della Rai, i consigli di amministrazione e di sorveglianza dovrebbero fornire una risposta". In Rai, insomma, sta montando un caso-sindacati: la Cisl è stufa della trasmissione a senso unico di Fabio Fazio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • amb43

    25 Febbraio 2012 - 09:09

    Mi domando perchè è sempre in Tv ! E pensare che mangia con i soldi dei lavoratori ! Le consiglio d'andare in Cina .........

    Report

    Rispondi

  • amb43

    21 Febbraio 2012 - 10:10

    Possibile che la Signora sia sempre presente in TV ? Non ne possiamo più.

    Report

    Rispondi

  • beppazzo

    20 Febbraio 2012 - 18:06

    Con tanti canali a costo zero, per gli utenti, perchè questo predicatore e la giullare cacchetta non seguono le orme del capo degli officianti Santoro Michele e non si tolgono una buona volta dai coglioni. A proposito il Sindacato dei pensionati ed invalidi vari, veri e/o presunti gestiti dalla Camussosaura , potrebbe metterli entrambi libro paga, i loro diritti di sparaballe verrebbero garantiti ab aeterno. Amen

    Report

    Rispondi

  • imahfu

    20 Febbraio 2012 - 16:04

    E' un professionista, la sua trasmissione é gradevole (qualchne espressione volgare di troppo della Littizzetto, ma si sa l a comica oggi é scaduta). Quanto a UIL e CISL, si limitino a contare le tessere che ricevono (stracciate) di ritorno dagli iscritti. Sono tante. Hanno difeso il Patto per l'Italia, fallito; hanno favorito accordi-capestro con la FIAT; idem con l'unica persona che odia i lavoratori: il Sacconi ...vuoti, altrimenti sarebbeero pieni di... (a voi la scelta).Mai visto un Ministro del Lavoro che punta sui diseredati per abbassare le imposte nei piu' abbienti.E CISL e UIL cvosa hanno portato a casa dal precedente governo con il quale flirtavano? NULLA

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog