Cerca

L'eroina Demi Moore: grazie a Twitter

salva la vita ad aspirante suicida

L'eroina Demi Moore: grazie a Twitter
Negli Stati Uniti è più che una moda ed era inevitabile che ci cadessero anche le star di Hollywood. Si tratta di Twitter, il programma di mini-blog che permette di raccontare per filo e per segno quanto si sta facendo, come se si spedisse un messaggino telefonico ad una amico o alla fidanzata. 
Tra i patiti c’è anche la bellissima Demi Moore che, senza fare apposta, si è trasformata in una eroina. Niente a che vedere con il soldato Jane delle pellicola che l’ha mostrata rasata a zero e tutta muscoli. Semplicemente ha avvertito la polizia di San José, in California, per avvisare che una donna si stava per togliere la vita: la Moore l’aveva scoperto proprio grazie a Twitter, grazie ad un messaggio ricevuto nel suo spazio e spedito da una donna che minacciava di prendere un coltello per tagliarsi il braccio.
A rivelare la notizia è stato il marito Ashton Kutcher, lo stesso che qualche giorno fa mise on-line alcune immagini della dolce consorte in mutande.  Stando alla ricostruzione del marito, la Moore avrebbe sul momento risposto “spero tu stia scherzando” alla aspirante suicida, poi ha chiamato la polizia di San José, che è riuscita ad intervenire in tempo. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog