Cerca

Gialappa's contro Mediaset "Rifiutano le nostre proposte"

Il trio di voci più famoso d'Italia replica alle parole di Tiraboschi. "Noi abbiamo proposto nuovi programmi ma li hanno ignorati"

Gialappa's contro Mediaset "Rifiutano le nostre proposte"

In casa Mediaset si è scatenata una piccola polemica. Protagonisti il direttore di Italia 1, Luca Tiraboschi e la Gialappa's. Il polverone mediatico si è alzato dopo le dichiarazioni rilasciate da Tiraboschi durante la trasmissione "Tv Talk". A chi gli chiedeva come mai i Gialappi fossero relegati al solo programma "Mai dire Gf", il direttore ha risposto: "Quella è anche una scelta loro". Lo scaricabarile non è piaciuto al trio di voci più irriverente della televisione italiana. "Con serietà Tiraboschi potrebbe dire la verità. Che non gli piacciamo particolarmente. Legittimo. Però non dica che siamo noi che non vogliamo fare altro".

Ignorate le nostre proposte
- Marco Santin, Carlo Taranto e Giorgio Gherarducci non accettano la versione di Tiraboschi e attaccano: "Un altro programma quest'anno lo avremmo dovuto fare, "Mai dire Amici", ma non abbiamo sentito nessuno". Un silenzio e una differenza di vedute da parte dei vertici aziendali che ha creato questa strana situazione. Eppure gli ascolti di "Mai dire Gf" sono esaltanti. L'ultima puntata ha registrato il 22% di share. E allora perché non vi premiano con altri format televisivi? Il trio, in realtà, qualche proposta di nuovi programmi l'ha pure fatta, ma sono state tutte respinte. "Avevamo proposto un reality comico. Ci avevano fatto tanti complimenti dicendoci lo faremo senz'altro. Poi hanno preferito "Uman-Take control". Un altro era "Parlomat" di cui in rete c'è il numero zero. Dopo che non hanno accettato queste proposte passa la voglia di farne altre" Lo sconforto del trio è evidente: "Il nostro punto di vista non è tenuto in considerazione". E la spiegazione di questa emarginazione quale può essere? "Il problema è che con la crisi i soldi sono meno e preferiscono destinarli altrove".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • marypotter

    28 Febbraio 2012 - 23:11

    ...come in radio...io cambio il mio canale preferito quando ci sono loro, da qualche settimana....con una compagna degna di loro... :-( certo...all'inizio avevano colpito, ma poi si sono un po' montati la testa...ripetitivi e speso volgari,...ce ne sono già troppi....grazie. (uno è pure "figlio d'arte" altrimenti chissà dov'era, oggi...

    Report

    Rispondi

  • roby347

    28 Febbraio 2012 - 16:04

    ma credono davvero di essere importanti in Mediaset ? Ma chi li vede e/o chi ride alle loro c@@@@te!!!!!!!!!!!!!!

    Report

    Rispondi

  • domino65

    28 Febbraio 2012 - 15:03

    Ma se non hanno mai lavorato in vita loro!

    Report

    Rispondi

  • RANMA

    28 Febbraio 2012 - 14:02

    Cosa hanno da piangere? Si son fatti ricchi su Mediaset insultando Berlusconi e la dx il pdl,e tutto ciò per cui lavoraravano come serpi in seno , permettendosi ogni immondizia senza censure,sarebbe ora di dire basta ,quando è troppo è troppo,un bel calcio in c@lo e vadano a RAI 3.

    Report

    Rispondi

blog