Cerca

Vibratori a pranzo: è la Rai di Pupo

Dopo il caso della fiction hot, sollevato da Libero, scoppia lo scandalo di Radio1 che spiega come usare il dildo in fascia protetta

Vibratori a pranzo: è la Rai di Pupo

Dopo il caso, denunciato da Libero, quello della fiction hot su Rai4 trasmessa in fascia protetta, ovvero dopo il caso che ha coinvotlo Carlo Freccero, scoppia quello Antonio Preziosi sulla questione vibratori. Su Radio1, il 16 marzo alle 16 e 30, in una fascia che - come scrive il sito Dagospia - dovrebbe essere superprotetta, è andata in onda una trasmissione sull'uso corretto dei vibratori condotta dal cantante Pupo. Si è chiacchierato in liberà delle varie forme e delle fogge dell'oggetto: da quellli che somigliano a una papera a quelli tempestati di swarovsky. Insomma, una lectio sulle infinite possibilità dello strumento con tanto di intervista a un ottantenne pescato a casa sull'elenco del telefono. All'ignaro vecchietto è stato chiesto se abbia mai fatto uso di vibratori. "Tutta natura", ha risposto lui ringhiando il suo orogoglio di maschio. Il direttore di Radio1, Antonio Preziosi fa parte del Pontificio consiglio delle comunicazioni sociali e, si chiede Dagospia, cosa dirà alla prima riunione, come "spiegherà l'accaduto ai suoi colleghi consultori del Papa"? 

 


 


 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • aifide

    19 Marzo 2012 - 21:09

    sono tutti esperti di come mettercelo..................................

    Report

    Rispondi

  • roberto19

    roberto19

    19 Marzo 2012 - 20:08

    violenze fisiche e violenze mentali. Se vi volete salvare buttate la TV dalla finestra così evitate anche lo "scippo" del canone.

    Report

    Rispondi

  • GMTubini

    19 Marzo 2012 - 20:08

    Un salutone dalla ditta!

    Report

    Rispondi

  • roberto19

    roberto19

    19 Marzo 2012 - 20:08

    accoppiata vincente per il prossimo festival del porno italiano. Ma .... anche questo "pupo" che altro deve fare per far parlare del suo "mezzo" personaggio che cerca di tirare fuori la testa dal pozzo dove è caduto? Quando le idee - quelle vere - scarseggiano qualche cosa bisogna pur inventarsi per sopravvivere e allora vai con le lezioni di .... porno! Ah! Pupo .... che figuraccia! Dici "si" a tutto ... dipende solo dal cachet e dalla paura d'essere sostituito.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog