Cerca

Richard Gere e le ex fiamme: "Tutti falsi i i miei flirt"

L'attore americano smentisce la sua fama di playboy: "Negli anni Ottanta solo status. E Pretty Woman era una stupida commediola"

Richard Gere e le ex fiamme: "Tutti falsi i i miei flirt"

Fan di tutto il mondo: dimenticatevi il bel miliardario che fece innamorare la Roberts in Pretty Woman. E' il consiglio indiretto dell'attore americano Richard Gere. "Era una stupida commedia romantica" dichiara senza mezzi termini Gere che poi ha aggiunto: "La gente me lo chiede ancora, ma io l'ho dimenticato". Secondo l'attore, oggi 62enne, quel film diede un'immagine distorta dei finanzieri di Wall Street: "Faceva sembrare quegli uomini affascinanti, era sbagliato. Per fortuna oggi non è più così". Il divo di Hollywood rinnega anche le storie avute in quel periodo con alcune sue colleghe, tra cui Kim Basinger, Uma Thurman e Priscilla Presley: "Negli anni Ottanta le relazioni erano basate solo sullo status". Gere è sicuro solo dell'amore che prova verso la sua compagna: "Carey  mi ha fatto capire la differenza tra ciò che è giusto e ciò che è sbagliato. Preferisco avere qualcosa basato sul vero amore, piuttosto che sul denaro.

 



Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • boss1

    boss1

    20 Marzo 2012 - 17:05

    vabbè pretty sarà stata una commediola stupida ma è diventata un classico come rambo rocky la febbre del sabato sera, i vari piedone don camillo il medico della mutua il marchese del grillo febbre da cavallo ecc ecc più li trasmettono e più li rivediamo.

    Report

    Rispondi

  • Ame4Deo

    20 Marzo 2012 - 16:04

    rinnega il suo passato è uno stolto. Il suo passato, che dopotutto gli ha dato fama e ricchezza, ha anche generato la persona che è ora...la sua "Carey" l'ha conosciuta perchè Richard Gere e la vita di Richard Gere, l'ha portato ad incontrarla. Benedica pertanto il suo percorso (non proprio da minatore in miniera), poichè se non fosse andata così magari non avrebbe mai incontrato la persona con cui divide la sua vita. Smetta di lagnarsi...almeno per rispetto per chi vive una vita ben più difficile di quella vissuta da lui. Va bene cambiare, ma rinnegare se stessi è veramente da piccoli uomini

    Report

    Rispondi

  • marty74

    20 Marzo 2012 - 14:02

    concordo con Gere; ridicoo film, non si capisce perchè tanto successo

    Report

    Rispondi

blog